Lunedì 30 Gennaio, aggiornato alle 22:40

“En record de Pasqual Gallo”, via agli eventi in programma nel centenario della sua nascita

“En record de Pasqual Gallo”, via agli eventi in programma nel centenario della sua nascita

Mercoledì 18 maggio, presso la sala conferenze del Polisoccorso ha avuto luogo “En record de Pasqual Gallo”, il primo di una serie di eventi con cui la famiglia del cantautore algherese ha deciso di ripercorrerne le tappe artistiche nel centenario della sua nascita. Dopo il saluto iniziale al numerosissimo pubblico da parte di Maria Graziella Serra, nipote dell’artista, la professoressa Luigina Cano, moderatrice della serata, ha dialogato con gli ospiti presenti, personaggi che nel tempo hanno collaborato con Pasqual Gallo, come ad esempio Giuseppe Manca e Giancarlo Sanna, da sempre coinvolti nelle produzioni, sia in veste di musicisti che di interpreti. Presente anche Tore Pais, storico componente del coro dei giovani di Santa Maria, che sin dai primi degli anni 70, oltre che ad accompagnarlo nelle serate ha collaborato in sala di incisione alla realizzazione dei suoi dischi e Giampaolo Cadoni, nelle vesti di ex alunno di Xu Pasqual. E’ doveroso ricordare infatti l’impegno di Pasqual Gallo nelle scuole primarie, dove per anni ha portato la canzone algherese, facendosi pioniere di quell’algheresità di cui, come ha sottolineato la professoressa Enza Castellaccio c’è tanta nostalgia. La serata è stata allietata dagli interventi musicali delle alunne e degli alunni della classe 2 D della scuola primaria “Maria Immacolata” di Alghero guidati dal maestro Franco Cano, che hanno accompagnato bravissima Sophia Cadoni in alcuni fra i brani di maggior successo del cantautore.

Quella di mercoledì è stata la prima tappa di una serie di eventi. Il prossimo, di carattere musicale, avrà luogo il 9 giugno presso lo spazio esterno della scuola primaria “Maria Immacolata” e vedrà la partecipazione di circa 240 bambini della scuola primaria e della scuola dell’infanzia.

In programma invece a settembre il concerto con i musicisti e i cantanti che nel corso della loro attività artistica hanno collaborato con Pasqual Gallo. Momento clou fra le varie manifestazioni, la presentazione alla città del “Canzoniere di Pasqual Gallo”, un’opera contenente i testi, le partiture musicali di tutte le canzoni e i riferimenti per l’ascolto in streaming, edito da Edicions de l’Alguer. La serata del 19 maggio si è conclusa con la lettura, da parte della professoressa Enza Castellaccio della poesia di Franco Cano “Xu Pasqual”, un vero e proprio tributo alla vita e alle opere del grande cantautore algherese.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi