Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 20:29

Festival Éntula, tre appuntamenti all’Ex-Ma.Ter di Sassari

Festival Éntula,  tre appuntamenti all’Ex-Ma.Ter di Sassari

Dal 16 al 22 luglio, tre appuntamenti all’Ex-Ma.Ter di Sassari con altrettanti ospiti d’eccezione per il festival Éntula: martedì 16 luglio Lirio Abbate presenterà il suo libro “Demoni”, uscito oggi per Rizzoli, in conversazione con Elias Vacca. Venerdì 19 sarà la volta di Stefania Andreoli, che parlerà della sua opera “Io, te, l’amore” (Rizzoli) con Maria Paola Curreli. Il terzo incontro si terrà lunedì 22 luglio con Serena Bortone e il suo romanzo “A te vicino così dolce” (Rizzoli). Al suo fianco, Lorena Piras

I locali dell’ex mattatoio di Sassari – oggi Ex-Ma.Ter –, riqualificati e messi a disposizione dell’Accademia d’Arte “Mario Sironi”, ospiteranno tre eventi del festival Éntula con Lirio Abbate, Stefania Andreoli e Serena Bortone.

Il primo incontro si terrà martedì 16 luglio e ne sarà protagonista il giornalista Lirio Abbate, che torna oggi in libreria con “Demoni. Droga, affari e sangue. La mappa del potere nella capitale”, un’inchiesta da cui emerge il quadro di un fronte criminale violento e spietato, alimentato da un fiume sempre in piena, quello del traffico di droga. Con l’autore dialogherà Elias Vacca.

Si proseguirà venerdì 19 luglio con la psicoterapeuta Stefania Andreoli, che nel saggio “Io, te l’amore. Vivere le relazioni nell’era del narcisismo” compie un viaggio nel mondo dell’amore aprendo uno sguardo ampio sulle fragilità, le paure e i dubbi della nostra società. Dell’argomento parlerà con Maria Paola Curreli.

L’ultima serata, fissata per lunedì 22 luglio, vedrà protagonista la giornalista Serena Bortone, che approda nel mondo della narrativa con il suo primo romanzo, “A te vicino così dolce”, dove tra complicità, tradimenti, colpi di scena e traumi, si riflette su quanto siamo disposti a farci ingannare dall’amore. Accanto all’autrice ci sarà Lorena Piras.

Tutti gli incontri si terranno alle 21.30.

Gli appuntamenti sono realizzati con il patrocinio del Comune di Sassari e in collaborazione con l’Accademia di belle arti “Mario Sironi” di Sassari, i festival Liberevento e Conta e Cammina, la casa editrice Rizzoli (che ha pubblicato tutti e tre i libri), la libreria Koinè Ubik di Sassari, lo Studio Massaiu e Florgarden.

Lirio Abbate, siciliano, si occupa prevalentemente di attualità ed è autore di esclusive inchieste su corruzione e mafie. Scrive per il cinema e la televisione. Reporters sans frontières lo ha inserito fra i «100 eroi dell’informazione» nel mondo. Con Peter Gomez ha scritto I complici (2007), con Marco Lillo I re di Roma (2015), con Marco Tullio Giordana Il rosso & il nero (2019). Per Rizzoli ha pubblicato Fimmine ribelli (2013, da cui è stato tratto il film Una femmina, presentato a Berlino nel 2022) e i bestseller La lista (2017), U siccu (2020), Faccia da Mostro (2021), Stragisti (2023). Caporedattore di «Repubblica», è stato direttore del settimanale «L’Espresso».

Stefania Andreoli, psicologa, psicoterapeuta e analista, lavora da sempre con gli adolescenti, le famiglie e la scuola occupandosi di prevenzione, formazione, orientamento e clinica. Consulente tra gli altri per Walt Disney, Mondadori, Fabbri e De Agostini, è presidente di Associazione Alice Onlus di Milano. Scrive per il “Corriere della Sera” e “la27esimaora” ed è ospite fissa in diversi programmi radio e tv, tra cui “Catteland” su Radio Deejay. Già collaboratrice del Ministero dell’Interno per le politiche di contrasto alla violenza di genere, è Giudice Onorario del Tribunale per i minorenni di Milano. Per BUR ha pubblicato Mamma ho l’ansia (2016), Papà fatti sentire (2018) e Mio figlio è normale? (2020).

Serena Bortone è una giornalista e autrice italiana. È stata caporedattrice, inviata, autrice e conduttrice per diversi programmi RAI (da Ultimo Minuto a Mi manda Raitre, da Telecamere a Tatami, da Agorà a Chesarà) occupandosi di cronaca, costume, inchieste e soprattutto di politica. Come autrice ha pubblicato nel 2010 Io non lavoro. Storie di italiani improduttivi e felici (Neri Pozza) e nel 2024 A te vicino così dolce (Rizzoli), il suo primo romanzo.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi