Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 20:29

Florinas in Giallo ritorna con un’anteprima domani venerdì 14 giugno

  • In Eventi
  • 13 Giugno 2024, 09:02
Florinas in Giallo ritorna con un’anteprima domani venerdì 14 giugno

FLORINAS   In attesa della XV edizione, che si svolgerà a Florinas dal 29 agosto al 1° settembre, Florinas in Giallo ritorna con un’anteprima domanivenerdì 14 giugno (Largo Brigata Sassari, h. 19.30): la prima presentazione in pubblico di “Mantene s’odiu. Ricordati di odiare” (Edizioni Piemme), il nuovo thriller di Elias Mandreu, che segna il ritorno in libreria del collettivo di scrittori nuoresi già autore dei romanzi “Nero Riflesso” e Dopotutto” e coautore dei racconti contenuti nell’antologia “Giallo Sardo” volume 1 e 2.

 

Elias Mandreu – all’anagrafe Andrea Pusceddu, Mauro Pusceddu, Eugenio Annicchiarico – sarà ospite del festival organizzato da Comune di Florinas e Associazione Itinerandia con la direzione artistica delle librerie Cyrano e Azuni, per dialogare con Raffaele Sari della prima indagine del maresciallo Stankovic, un nuovo, irresistibile eroe poliziesco, mandato in Sardegna per punizione e “incapace di stare lontano dai guai, tormentato dal suo passato, destinato a innamorarsi di donne di grande fascino e intelligenza e a pentirsene”.  Nella sua prima indagine, Stankovic si troverà alle prese con un rompicapo ambientato in un paesino della Barbagia, che prende avvio dall’omicidio della figlia di un noto imprenditore locale, proprietario dei club più esclusivi della Costa Smeralda.

 

SINOSSI: l maresciallo Mirko Stankovic è stato sbattuto in un paesino sperduto tra i monti della Barbagia e il mare dove non accade mai niente. Non ha mai amato le regole e per questo, dopo l’ennesimo sgarro, è scattato il trasferimento punitivo. Quando entra nel suo nuovo ufficio di Santa Lucia, che assomiglia più allo scantinato di una pizzeria che a un luogo istituzionale, inizia a pensare che con la vita d’azione potrebbe aver chiuso per sempre. A smentirlo, però, ci pensa il rinvenimento, pochi giorni dopo il suo arrivo, del cadavere di una donna all’interno di una grotta naturale per metà sommersa dall’acqua. La vittima, Marcella Ferrante, era figlia di un noto imprenditore locale, Manuel Ferrante, proprietario dei club più esclusivi della Costa Smeralda. I primi rilievi fanno pensare a un omicidio di stampo malavitoso, ma Stankovic, appellandosi al suo fiuto investigativo, si convince che si tratti di una falsa pista. Un rapimento risalente a quasi cinquant’anni prima e un riscatto sparito nel nulla lo porteranno a scoprire per l’ennesima volta che nessun caso può essere archiviato con leggerezza. Un nuovo eroe poliziesco irresistibile, il maresciallo Stankovic: un uomo incapace di stare lontano dai guai, tormentato dal suo passato, destinato a innamorarsi di donne di grande fascino e intelligenza e a pentirsene. La sua prima indagine, un rompicapo che racconta la storia travagliata di una famiglia di potere, prende piede in una Sardegna violenta, piena d’azione e divisa tra campi sterminati e calette irraggiungibili.

 

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi