Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 20:29

NSS Yachting: Record europeo per il raduno Lagoon a Cala dei Sardi

NSS Yachting: Record europeo per il raduno Lagoon a Cala dei Sardi

Nel weekend appena trascorso, protagonista il Marina Cala dei Sardi alle porte della Costa Smeralda, è andato in scena il Lagoon World Escapade, un raduno richiesto dal principale produttore di catamarani al mondo e sapientemente organizzato dallo staff di Simone Morelli, patron di NSS Yachting.
Dai Caraibi al Mediterraneo, passando per l’Australia e il Pacifico, ogni dealer ha organizzato il proprio Escapade coinvolgendo tutti gli appassionati di catamarani Lagoon e gli armatori del prestigioso marchio. Nel Mediterraneo, e dunque a livello europeo, con ben 26 scafi partecipanti ed oltre 150 persone coinvolte, è l’evento di Cala dei Sardi a stabilire il record. E non poteva essere altrimenti, considerato che la NSS Yachting, forte dell’autorevolezza nella vendita e nella successiva assistenza tecnica del marchio, da 4 anni vince il premio di European Best Dealer Lagoon.
Nel Golfo di Cugnana si sono dunque radunati armatori Lagoon provenienti da diverse parti del mondo, dalle varie regioni d’Italia con anche una barca arrivata dall’Australia, oltre catamarani provenienti dalla Francia e perfino il Lagoon di un armatore polacco. Il Lagoon World Escapade, per chi ha partecipato, è stato un evento di grande festa iniziato con il benvenuto del venerdì sul prato di Cala dei Sardi ma che non sarà dimenticato per la parata-veleggiata del sabato mattina in cui i 26 multiscafi hanno navigato tra l’Isola di Mortorio e Cala di Volpe per giungere nel Golfo di Marinella, di fronte a Punta Marana dove, in spiaggia, è stato organizzato un beach party con tanto di tuffo nel mare smeraldo della cala.
E nel rientro a Cala dei Sardi, nello specchio acqueo antistante Porto Rotondo, lo spettacolo! Sotto la guida di Gianfranco Bacchi, oggi direttore del marina che, se qualcuno ancora non lo sapesse è stato il Comandante che dopo Straulino ha varcato il canale di Taranto a vela con il Vespucci, in mare è stato creato un grande cerchio con tutti i Lagoon in movimento, momento immortalato da una foto aerea che ha fatto il giro del mondo. In questa grande festa hanno sfilato praticamente tutti i catamarani della gamma, dal piccolo, si fa per dire, 40 piedi sino al Lagoon Seventy7, un mostro di quasi 24 metri di lunghezza.
Alla sera la suggestiva cena di gala in cui gli armatori hanno potuto gustare i migliori piatti della cucina di mare ed i vini delle Vigne Surrau. Per chiudere la serata, Simone Morelli ha ringraziato i partecipanti e consegnato importanti riconoscimenti agli armatori. Grande la soddisfazione dei vertici di Lagoon, che con un suo rappresentante ha portato i saluti del cantiere oltre che congratularsi con la NSS Yachting. Successivamente, tutti hanno ballato in un’atmosfera di grande festa.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi