Giovedì 30 Maggio, aggiornato alle 21:57

VIDEO – L’Alghero soffre e vince per 3 a 1, la Lanteri si dimostra squadra ostica. Ultimi 90′ per sperare nel miracolo

  • In Sport
  • 5 Maggio 2024, 19:33
VIDEO – L’Alghero soffre e vince per 3 a 1, la Lanteri si dimostra squadra ostica. Ultimi 90′ per sperare nel miracolo

Vince anche la Nuorese e le distanze restano invariate: continua l’avvincente duello nei piani alti del girone B di Promozione.  Ci impiega più di un’ora l’Alghero ad avere ragione della Lanteri, squadra ostica, ben disposta in campo, per niente convinta di fare il ruolo della comparsa. A dire il vero la squadra di Sassari mette pur paura all’Alghero passando in vantaggio, con una giocata in contropiede che fa trovare impreparata la difesa locale. Da allora l’Alghero ha macinato chilometri, ha tentato in tutti modi di scardinare la difesa ospite ma ci sono voluti 47 minuti perché Franchi pareggiasse il goal di Tolu. Andare al riposo sul pareggio è stato un po’ un toccasana.
Nella ripresa in campo è l’Alghero a dettare i tempi e soprattutto puntare senza mezzi termini alla porta di difesa da Camboni. Un’Alghero che soffre e non si tira indietro, è la squadra fotografia di questa seconda parte del campionato, dove andare sotto non è un problema perché la partita si gioca per 90 minuti.

Cronaca e tabellino

Nona vittoria consecutiva per l’Alghero in una bella cornice di pubblico al “Pino Cuccureddu”: 3-1 in rimonta sulla Lanteri Sassari. Distanze invariate nei piani alti del girone B di Promozione. Per il salto in Eccellenza si deciderà tutto negli ultimi 90’.
La partita non inizia nel migliore dei modi, con il vantaggio ospite al 24’: punizione dalla sinistra di Nicola Dettori in area e deviazione di testa vincente di Tolu, con i giallorossi che recriminano per una presunta carica sul portiere. La reazione dell’Alghero è immediata: al 26’ punizione dalla distanza di Mereu e colpo di testa di Sini che impegna l’estremo difensore ospite. Al 36’ traversa di Ruben Feliz poi subito dopo proteste vibranti per un fallo in area su Baraye con l’arbitro che lascia correre. Continua il pressing dei giallorossi: al 41’ Mula lancia Franchi che viene anticipato in angolo al momento del tiro. È il preludio al pareggio che arriva nel recupero con una palla d’oro in profondità di Baraye per Franchi, che supera Camboni in uscita.
Al 23’ della ripresa ecco il vantaggio dell’Alghero con il nuovo entrato Giuseppe Meloni, ben servito da Franchi. Quindi poco dopo la mezzora ecco il tris: incursione in area di Marco Carboni che subisce fallo e l’arbitro assegna il calcio di rigore. Dal dischetto Baraye spiazza Camboni. Girandola di sostituzioni da entrambe le parti, poi nel finale l’ultimo sussulto con Franchi che impegna severamente il portiere della Lanteri. Finisce così 3-1 per l’Alghero che ora si giocherà tutto negli ultimi 90’ a Ovodda, domenica prossima.ALGHERO – LANTERI SASSARI 3-1

ALGHERO: Piga, Manunta, Dore, Sini (27’ st Masala), Mereu, Urgias, Rubén Feliz (42’ st P. Carboni), Mula (18’ st Meloni), Franchi, M. Carboni (42’ st Pinna), Baraye. In panchina: Pittalis, Giorgi, G. Sanna, Sasso, Puddu. Allenatore: Gian Marco Giandon
LANTERI SASSARI: Camboni, Tolu (42’ st Cresci), Sotgiu (30’ st Pala), Mura (28’ st Pisano), Delogu, Sini, Caggiari, Dettori (38’ st Piu), Zappino, Usai (33’ st Cubeddu), Florenzano. In panchina: Satta, Zichi, Pala, Cagnoni, Deiola. Allenatore: Michele Pulina
ARBITRO: Fabio Ruiu di Sassari
Reti: 24’ pt Tolu, 47’ pt Franchi, 23’ st Meloni, 32’ st Baraye (r)


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi