Domenica 26 Maggio, aggiornato alle 10:25

Nuovi ospedali, Pais: “comincia l’era del NO a tutto. E’ un’azione che va contro tutti i cittadini sardi”

Nuovi ospedali, Pais: “comincia l’era del NO a tutto. E’ un’azione che va contro tutti i cittadini sardi”

Cagliari, 23 aprile 2024  – “La giunta Todde ha deciso di affossare definitivamente i nuovi ospedali, compromettendo il rilancio della modernizzazione delle strutture sanitarie dei prossimi 30 anni” – dichiara Michele Pais, coordinatore regionale della Lega.
“E’ un’azione che va contro tutti i cittadini sardi, ma in particolare quelli di Sassari e Alghero che riponevano grandi aspettative in questo progetto” – continua Pais – “In particolare per i nuovi ospedali di Alghero e Sassari, il centrodestra aveva previsto le risorse dell’accordo Stato/Regione, per un investimento storico per la sanità del nord Ovest che questa Giunta, unilateralmente, oggi decide che non è più necessario”.
“È cominciata l’era del ‘NO’!” – conclude Michele Pais – “Il nuovo assessore della Sanità romano, con questo atto dimostra di avere come unico obiettivo, non quello di ascoltare e capire, ma quello ideologico di abbattere pregiudizialmente quanto fatto dalla precedente Giunta di centrodestra senza alcuna valutazione di merito. Occorre una mobilitazione generale di tutti i cittadini del Nordovest, senza distinzioni di appartenenza politica, senza bandiere politiche, per rivendicare a gran voce una conquista attesa da decenni  del nostro territorio”.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi