Domenica 26 Maggio, aggiornato alle 10:25

Resta a Olbia la maglia di campione regionale di enduro anche per il 2024 è di Gianluca Cara

  • In Sport
  • 15 Aprile 2024, 08:30
Resta a Olbia la maglia di campione regionale di enduro anche per il 2024 è di Gianluca Cara

Resta a Olbia la maglia di campione regionale di enduro e ad indossarla, anche per il 2024, sarà Gianluca Cara, fuoriclasse dell’Olbia Reacing Team. Con 8 minuti e 37 secondi, Cara conserva il titolo di campione sardo nell’assoluta di campionato svoltasi a Olbia domenica 14 aprile. La gara, anche tappa finale del prestigioso circuito Sardo Enduro Race, porta un altro successo a Olbia: Davide Longu, giovane pilota dalle spiccate capacità agonistiche, anch’egli atleta della squadra di casa, ha vinto il Sardo Enduro Race.

LA GARA

Olbia ha accolto con entusiasmo e grande partecipazione di pubblico l’appuntamento con una delle discipline più spettacolari della mountain bike agonistica. L’ultima tappa del Campionato sardegna Enduro Race – FCI, Assoluta di Campionato, composta da quattro prove speciali si è svolta lungo il tracciato di Monte Pino, teatro di tre prove speciali tecnicamente impegnative e l’ultima prova speciale, la quarta, la più attesa e spettacolare di scena nel salotto olbiese.   Il centro di Olbia si è trasformato in una pista eccezionale fatta di salti e curve, discese e salite, lungo le quali si sono sfidati oltre 70 atleti provenienti da tutta la Sardegna e oltre.

L’ORGANIZZAZIONE E IL PUBBLICO

Sfida vinta per la città e per la squadra organizzatrice, l’Olbia Racing Team, che ha scommesso sul successo dell’inedita prova cittadina: una prima assoluta per la città gallurese. In tanti hanno aspettato il passaggio degli atleti nelle vie principali del centro storico e in tanti hanno applaudito alle evoluzioni dei biker dell’enduro estremo. L’evento sportivo, patrocinato dal Comune di Olbia, si è distinto anche per la spettacolarità dei percorsi, tra lo scenario mozzafiato del monte olbiese e la bellezza delle vie del centro di Olbia con l’ultimo salto posizionato in Corso Umberto con vista su Tavolara .

L’evento, a base di adrenalina e tecnica, è iniziato domenica mattina davanti al palazzo comunale di Olbia per la fase di avvio della gara e il trasferimento a Monte Pino dove, alle 11, è iniziata la prima prova speciale. Poi altre due prove, sempre nel suggestivo scenario del monte olbiese, prima della quarta e ultima prova speciale nel centro storico cittadino.

I CAMPIONI

L’Olbia Racing Team fa incetta di magliette e medaglie con il titolo di campione assoluto sardo di Enduro, detenuto già dal 2023 da Gianluca Cara, anche pluricampione di Downhill e la conquista da parte di Davide Longu del Sardinian Enduro Race, tra i circuiti più importanti della disciplina. Entrambi parteciperanno alla gara di Downhill – Circuito Grand Prix – in programma a Badesi il prossimo 28 aprile.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi