Giovedì 30 Maggio, aggiornato alle 18:01

Proroga delle concessioni balneari, Tedde e Caria soddisfatti: ma ora trovare soluzioni definitive

Proroga delle concessioni balneari,  Tedde e Caria soddisfatti: ma ora trovare soluzioni definitive
«Bene la delibera della Giunta regionale con la quale si rinnova l’efficacia delle concessioni demaniali marittime con finalità turistico-ricreative anche per la stagione estiva 2024. Ma ora occorre trovare delle soluzioni definitive per tutelare una realtà fondamentale per l’economia sarda». Così Marco Tedde e Giovanna Caria, candidati algheresi di Forza Italia, commentano la proroga delle concessioni scadute il 31 dicembre 2023. I due esponenti azzurri ricordano, a tal proposito, che in Parlamento era stato approvato un emendamento del partito sul tema al Decreto Milleproroghe. E che nei giorni scorsi erano intervenuti per sollecitare un intervento normativo e spazzare via l’incertezza che aleggiava a pochi mesi dall’inizio della stagione turistica. «Forza Italia, pur nella consapevolezza del quadro normativo europeo e nazionale, sostiene, e continuerà a farlo, gli operatori balneari perché gli stabilimenti rappresentano decenni di lavoro e la storia di generazioni di famiglie che hanno fatto impresa e turismo in Italia» concludono Tedde e Caria.

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi