Lunedì 26 Febbraio, aggiornato alle 13:49

La Rassinaby Racing ha un nuovo direttivo. Pietro Calvia eletto presidente

  • In Sport
  • 12 Febbraio 2024, 21:05
La Rassinaby Racing ha un nuovo direttivo. Pietro Calvia eletto presidente

La Rassinaby Racing, associazione che organizza il Rally dei Nuraghi del Vermentino, ha un nuovo direttivo. Pietro Calvia eletto presidente . Alessandro Taras vice, Mirko Fresu segretario, Gianluca Serra e Leonardo Piga consiglieri

 

La Rassinaby Racing, associazione berchiddese che da 23 anni organizza il Rally dei Nuraghi e del Vermentino, ha rinnovato il proprio consiglio di amministrazione. Il nuovo presidente è Pietro Calvia, che ha come vice il presidente uscente, Alessandro Taras. A ricoprire l’incarico di segretario è invece Mirko Fresu, mentre i consiglieri sono Gianluca Serra e la new entry Leonardo Piga.

“Per me è un onore, milito nell’associazione da sempre, ma non avevo mai ambito a questa carica e non ci avevo mai pensato, perché il nostro Rally è nato in casa di Alessandro”, dice il presidente Pietro Calvia, riferendosi ai suoi predecessori, Andreino Menicucci e il genero di quest’ultimo, nonché presidente uscente, Alessandro Taras. “Ventitré anni fa siamo partiti con con l’idea di fare una ronde e siamo arrivati fino al Campionato Italiano Rally Terra, a cui si sommano le altre due titolazioni tricolori di Storico e Cross Country. Nel tempo abbiamo acquisito sempre maggiore consapevolezza delle nostre potenzialità, la nostra forza è sempre stata il gruppo e io, che sono molto contento di questo incarico, so che devo averne uno che mi sostenga, perché il singolo non va da nessuna parte. Non ci mettiamo limiti, vogliamo migliorare ancora per entrare nel Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco”.

Soddisfatto anche il presidente uscente Alessandro Taras: “È un processo naturale, deve prevalere il concetto di associazione, del resto è un lavoro che si fa in gruppo, da soli non si riuscirebbe. Anno dopo anno c’è stata una crescita continua, Pietro fa parte del gruppo dal primo anno e la sua presidenza è un atto dovuto. Sono e resto al suo fianco, auguro un buon lavoro a lui e a tutti noi. Ci aspettano tante altre sfide ma guardiamo al futuro con serenità e tranquillità. Nel direttivo spazio anche al giovane Leonardo Piga, non va sottovalutata l’importanza del ricambio generazionale. Siamo all’opera, lunga vita alla Rassinaby Racing”.

Il 21º Rally dei Nuraghi e del Vermentino, in programma a Berchidda il 25-27 ottobre prossimi, sarà il quinto round del Campionato Italiano Rally Terra e sarà valido anche per la Coppa Rally di Zona 10, il Campionato Regionale Delegazione Sardegna e i trofei Mrf, Michelin, M e R Italian. In concomitanza, anche il 6º Rally Vermentino Historicu e il 5º Baja Vermentino Terre di Gallura, rispettivamente validi per il Campionato Italiano Rally Terra Storico e per l’Italiano Cross Country Ssv.

Ufficio Stampa Rally dei Nuraghi e del Vermentino

Vanna Chessa – Giornalista

In allegato foto free press del nuovo direttivo della Rassinaby Racing


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi