Lunedì 26 Febbraio, aggiornato alle 13:49

Amatori Rugby Alghero, la capolista Cus Torino troppo forte, finisce 66 a 14

  • In Sport
  • 12 Febbraio 2024, 22:33
Amatori Rugby Alghero, la capolista Cus Torino troppo forte, finisce 66 a 14

L’ultimo match di rugby ha visto l’Amatori Rugby Alghero affrontare una delle partite più impegnative della stagione, in trasferta contro il Cus Torino, capolista indiscusso del campionato. La squadra algherese, pur mostrando grinta e determinazione, ha dovuto arrendersi di fronte alla superiorità degli avversari, con un punteggio finale di 66 a 14.

Nonostante il risultato finale pesante, ci sono stati sprazzi di gioco che hanno evidenziato la qualità dell’Amatori, come dimostrato dalle due mete realizzate dal tenace Giovanni Marchetto e trasformate dal preciso piede di Giovanni Cipriani.

Il terreno di gioco, particolarmente pesante, ha aggiunto un ulteriore livello di difficoltà alla contesa, che ha visto l’Amatori lottare con coraggio fino all’ultimo. Un calo fisico nell’ultimo quarto di gioco, tuttavia, ha limitato la capacità della squadra di reagire e contrastare l’avanzata del Cus Torino.

Da sottolineare, purtroppo, l’espulsione di Fausto Delli Carpini, che ha ricevuto un cartellino rosso, e l’ammonizione con cartellino giallo a Giovanni Marchetto, eventi che hanno inciso negativamente sulla prestazione complessiva e sul tentativo di raggiungere il punto di bonus.

L’Amatori Rugby Alghero torna in Sardegna con un bagaglio di esperienza importante e con lo sguardo già rivolto alla prossima sfida di campionato che si disputerà tra le mura amiche del campo di Maria Pia, dove affronterà As Milano. La squadra è determinata a lasciarsi alle spalle il duro colpo e a concentrarsi per tornare alla vittoria davanti al proprio pubblico.

foto d archivio


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi