Martedì 28 Maggio, aggiornato alle 22:26

Ultima giornata del girone di andata, la Torres batte il Pineto per 1 a 0

  • In Sport
  • 22 Dicembre 2023, 20:51
Ultima giornata del girone di andata, la  Torres batte il Pineto per 1 a 0

SASSARI. Vittoria, messa in cassaforte sin dalle prime battute e poi difesa anche quando il Pineto con il passare dei minuti sembrava prendere coraggio. La Torres vince grazie al gol del suo capitano, Scotto, e piazza un altro tassello pesantissimo sul mosaico della sua stagione

Il ricordo della “storica” trasferta di Cesena è sfumato all’orizzonte di una settimana troppo corta per essere trascorsa a ricordare e godere del risultato raggiunto. Un pareggio, in rimonta, su un campo tostissimo che sa di serie A ottenuto contro l’attuale capolista del girone B, dichiarata candidata alla vittoria finale del campionato. La Torres ha giocato a viso aperto, ha costruito le sue occasioni, non ha mai mollato e sospinta da oltre 700 tifosi sassaresi e da una curva versione muraglia ha forgiato nell’acciaio la sua consapevolezza. In settimana sono tornati a lavorare con il gruppo Verduci e Diakite. 

A tre giorni dal Natale, nell’ultimo match prima della sosta, si gioca in notturna al Vanni Sanna. Avversario di turno, il Pineto. Liviero out per una botta alla caviglia rimediata a Cesena, dentro Fabriani sulla corsia sinistra. Nel pre match Pierluigi Pinna e Andrea Maddau (proprietà Abinsula) insieme al presidente Stefano Udassi consegnano a capitan Gigi Scotto una maglia celebrativa per le sue 100 presenze con la Torres: applausi del “Vanni Sanna”.

Inizio con il botto: al 3′ Ruocco riceve e si invola verso la porta, resiste ai contatti poi però al limite finisce clamorosamente a terra. Chiarissima occasione da gol  ma è “solo” giallo per De Santis. Punizione dal limite fra le proteste. Batte Scotto: parabola implacabile, gol e 1-0.  Continua il pressing della Torres. Il Pineto tenta di costruire una reazione ma si stoppa sulla retroguardia rossoblù. Le sortite offensive dei bianco azzurri sono improvvise ma sconclusionate, gli uomini di Alfonso Greco gestiscono senza patemi.

Insiste la Torres, corre le fasce laterali, scambia e crossa per i suoi avanti che però non riescono a trasformare in rete il bel gioco costruito. L’avversario cerca spesso il passaggio in profondità ma spesso è troppo lungo per le punte ed è facile preda di difesa e portiere torresini. Ma il Pineto . Molto mobile Gambale – dimostra di non essere formazione attendista, sta lavorando per mettere i suoi attaccanti nelle condizioni di offendere e la Torres non deve distrarsi.

Giorico cambia fronte con il contagiri, Zecca controlla e crossa: ribattuta in angolo. Sugli sviluppi i giocatori chiedono un tocco di mano, nulla di fatto. Due i minuti di recupero segnalati a bordo campo. Finisce il primo tempo: 1-0 per la Torres.

Ripartiti. Insiste sulla sinistra la Torres, ma riesce anche a cambiare  rapidamente versante d’attacco grazie alla duttilità dei suoi giocatori più offensivi. All’8′ st Volpicelli ci prova con una conclusione insidiosa dalla sinistra, Zaccagno ci mette i pugni. Al 14′ st Zecca centra il palo alla destra del numero uno del Pineto, sugli sviluppi Tonti stoppa la conclusione di Fishnaller. Squadra presente ma il raddoppio non arriva.

Cambio Pineto, mezz’ora alla fine della gara. L’avversario tenta di aumentare i giri, mentre la Torres rallenta.  Fabriani resta a terra ed è soccorso dallo staff medico rossoblù. Dentro Diakite e Verduci per mister Greco. Giallo a Scotto. Al 35′ st il Pineto si fa arrembante e pericoloso: la mischia non paga, la conclusione da fuori stoppa il respiro degli spalti ma finisce a lato. Dentro anche Goglino per Scotto. Triplo cambio per Amaolo. 

Goglino tenta la conclusione a giro ma non centra il bersaglio. Ci prova anche Ruocco, mentre il cronometro corre verso il novantesimo. Njambe spara altissimo l’azione è stoppata. Entra Masala. Punizione in area per tocco di mano del portiere su retro passaggio, palla deviata in angolo sulla battuta.  Giallo e rosso per Ingrosso, Pineto in 10. Fischio finale, la Torres chiude con un successo il girone di andata. Prima in classifica, in attesa della sfida tra Perugia e Cesena di domani.

Torres: Zaccagno, Antonelli, Dametto, Idd, Fabriani (31′ st Verduci), Zecca (90′ st Masala), Mastinu, Giorico, Ruocco, Scotto (36′ st Goglino), Fishnaller  (31′ st Diakite). A disposizione: Petriccione, Pinna, Kujabi, Siniega, Lora, Nunziatini, Sanat, Pelamatti, Garau, Cester. Allenatore Alfonso Greco  

Pineto: Tonti, Volpicelli, Germinario (37′ st Foglia), Gambale, Borsoi (37′ st Iaccarino), Lombardi, De Santis (37′ st Della Quercia), Evangelisti (15′ st Njambe), Baggi (28′ st Chakir), Ingrosso, Villa. A disposizione: Mercorelli, Marafini, Macario. Allenatore Daniele Amaolo   

Arbitro: Costanza di Agrigento

Assistenti: Pilleri di Cagliari e Pasqualletto di Aprilia

Quarto uomo: Aloise di Lodi

Reti: 5′ pr Scotto (TRS)

Ammoniti: De Santis, Scotto, Ingrosso; Ingrosso per doppia ammonizione 

Note: 4038 spettatori


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi