Martedì 28 Maggio, aggiornato alle 22:26

Riqualificazione dell’Ex Caserma, approvato il progetto definitivo-esecutivo

Riqualificazione dell’Ex Caserma, approvato il progetto definitivo-esecutivo

“In linea con le lungimiranti scelte del recente passato, il recupero edilizio dell’ex Caserma dei Carabinieri ricompresa tra la via Simon, il Largo San Francesco e la Piazza Pino Piras completa l’opera di riqualificazione del patrimonio immobiliare storico de Lo Quarter nell’ex Complesso dei Gesuiti e la fortificazione sulle antiche mura. Restituendo alla città un immobile funzionale al servizio degli algheresi, che continuerà a rivestire un importante valore culturale e sociale”. Così il sindaco di Alghero, Mario Conoci, commenta ed accoglie con soddisfazione il lungo processo di progettazione che si chiude con l’approvazione in Giunta del progetto definitivo-esecutivo per i lavori di recupero e riqualificazione edilizia dell’ex Caserma dei Carabinieri di via Simon. Si tratta, di fatto, dell’ultimo passaggio che precede il bando per l’aggiudicazione dei lavori. L’importo complessivo dell’intervento ammonta a 3.170.102,45 euro: si tratta di un importante finanziamento reperito dal Pnrr, nell’ambito delle progettualità di rigenerazione urbana, grazie all’attenta opera di programmazione portata avanti in questi anni dai competenti uffici dell’amministrazione. Il primo lotto di interventi riguarderà la completa messa in sicurezza di tutte le coperture, il consolidamento strutturale e l’adeguamento funzionale di tutto il piano terra, adibito a sale espositive e riunioni con funzioni prevalentemente sociali e culturali legate alle attività associative. I piani superiori saranno invece utilizzati a fini direzionali con uffici periferici della pubblica amministrazione.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi