Domenica 23 Giugno, aggiornato alle 11:14

Torneo Itf Combined a Santa Margherita di Pula: tre italiani nei quarti di finale

  • In Sport
  • 26 Ottobre 2023, 07:55
Torneo Itf Combined a Santa Margherita di Pula: tre italiani nei quarti di finale

Tre italiani nei quarti di finale dell’ultimo dei sei tornei Itf Combined organizzati dall’ASD Forte Village Sports Academy con il supporto dell’Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna sui campi in terra battuta di Santa Margherita di Pula: sono Alexander Weis, Giovanni Oradini e Luciano Carraro.
Weis, accreditato della quarta testa di serie, ha regolato 6-0, 6-4 il qualificato argentino Gian Matias Di Natale e domani affronterà lo spagnolo Carlos Sanchez Jover, numero 7 del seeding.
Oradini ha eliminato in rimonta la testa di serie numero 5 Giovanni Fonio e va a sfidare il polacco Daniel Michalski, numero 3 del torneo, che ha eliminato 6-4, 6-3 Fausto Tabacco.
Nella sfida tra qualificati italiani, Carraro ha battuto 6-2, 6-3 Andrea Gola e cercherà di sorprendere il numero 2 del seeding, il davisman bosniaco Nerman Fatic.
Eliminata anche la testa di serie numero 6 Salvatore Caruso (2-6, 6-4, 6-2 in rimonta dallo spagnolo Pol Martin Tiffon).
Sono sei le italiane che accedono agli ottavi di finale del singolare femminile. Dopo le vittoria di martedì di Tatiana Pieri (che ora avrà la tedesca Katharina Hobgarski, numero 7 del seeding), Giulia Carbonaro e della numero 8 Martina Colmegna, sono arrivate quella in due giorni di Anna Turati sulla croata Tena Lukas, testa di serie numero 4, per 6-4, 6-3 (e impegnata negli ottavi contro Carbonaro), di Enola Chiesa 4-6, 6-4, 6-3 nella sfida tra qualificate contro la portacolori del Tc Cagliari Barbara Dessolis (per lei ora Colmegna) e la qualificata Alessandra Mazzola (anche lei tesserata per il circolo di Monte Urpinu), che ha superato 3-6, 6-1, 6-0 Federica Di Sarra e se la vedrà con la numero 2 del seeding, l’elvetica Ylena In-Albon, che ha approfittato del ritiro della qualificata Irene Lavino dopo quattro giochi.
Salutano il torneo anche la wild card Greta Greco Lucchina (6-2, 6-3 dalla qualificata russa Alisa Oktiabreva) e la qualificata Samira De Stefano (6-2, 6-0 dalla spagnola Carlota Martinez Cirez, numero 3 del tabellone).
In doppio, si fermano nei quarti di finale i fratelli Niccolò e Marco Dessì (cagliaritani tesserati per il Tc Viterbo), sconfitti 6-2, 5-7, 10-2 da Tommaso Compagnucci e Stefano Reitano, e Alberto Sanna (Tc Cagliari) con Giammarco Gandolfi, 7-5, 6-0 da Fausto e Giorgio Tabacco. Il raggiungimento dei quarti porta a Niccolò e Alberto i primi punti Atp della loro giovane carriera.
Nei quarti del doppio femminile, Alessandra Pezzulla (Ct Decimomannu) e la giovanissima statunitense Paola Lopez cedono 6-0, 6-1 alla tedesca Katharina Hobgarski e all’elvetica Ylena In-Albon.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi