Venerdì 21 Giugno, aggiornato alle 19:24

Ad Alghero il XXIII Sardinia Open Itf Uniqlo wheelchair tennis tour

  • In Sport
  • 25 Settembre 2023, 08:39
Ad Alghero il XXIII Sardinia Open Itf Uniqlo wheelchair tennis tour

Tutto pronto per la ventitreesima edizione del Sardinia Open International, marchiato eAmbiente, con il patrocinio della Regione Sardegna, manifestazione valida per l’assegnazione dei punti per potersi qualificare alle prossime Paralimpiadi di Parigi 2024. I torneo, di categoria Itf1 Series, è inserito nel calendario mondiale 2023 dell’Uniqlo wheelchair tennis tour.
Sui campi del Tennis club Alghero, con ingresso libero, da martedì 26 a sabato 30 settembre, con diretta streaming su Supertennix e sul sito internet dell’associazione organizzatrice www.sardiniaopen.net, novantaquattro giocatori provenienti da ventitre Nazioni si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di campione del prestigioso SardiniaOpen.
Spicca la presenza del numero uno delle classifiche mondiali categoria Quad, l’olandese Niels Vink, vincitore quest’anno del Roland Garros e di Wimbledon.
Da segnalare il gran numero di giocatori giapponesi, oramai leader incontrastati del movimento tennistico mondiale di wheelchair tennis. A capitanare la pattuglia degli asiatici ci saranno Miki, Arai, Sanada.
Torna in Sardegna dopo un anno di assenza il campione olimpico e sette volte vincitore del Sardinia Open Stephane Houdet (Fra).
Tra gli inglesi, presenti il vicecampione olimpico Gordon Reid vice e il giovane Ben Bartram, che lo scorso anno si è aggiudicato il torneo Alghero Open, primo torneo vinto nella sua carriera.
Quest’anno, i favoriti nel tabellone maschile sono lo spagnolo Martin De LaPuente (numero 4 Itf) e il belga Joahim Gerard (5), ma la presenza di ben nove giocatori tra i primi dodici al mondo nel tabellone maschile, rende il pronostico alquanto incerto.
Nel tabellone femminile, parte con i favori del pronostico la medaglia d’oro di doppio a Tokyo Aniek Van Koot (Ola).
Tra gli italiani, torna al Sardinia Open dopo un lungo infortunio Luca Arca, il ragazzo di Bono tesserato per l’Asdc Sardinia Open, già numero 23 delle classifiche mondiali lo scorso anno, prima dell’infortunio, è ora alla ricerca di punti per qualificarsi alle Paralimpidi di Parigi.
Presenti per la Sardegna, oltre ad Arca, Marianna Lauro, Maria Paola Tolu e Mario Cabras.
Le semifinali di venerdì 29 e le finali di sabato 30 settembre saranno trasmesse in diretta sull’emittente regionale Catalan TV e in streaming su Supertennix e sul sito del torneo www.sardiniaopen.net.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi