Sabato 20 Luglio, aggiornato alle 11:02

Campionato serie C – girone B – Vola la Torres , 2-0 alla Carrarese

  • In Sport
  • 21 Settembre 2023, 07:50
Campionato serie C – girone B – Vola la Torres , 2-0 alla Carrarese

 

SASSARI. Magia di Ruocco, sigillo di Scotto dal dischetto, chiusura in bellezza di Zaccagno con rigore parato allo scadere del quinto minuto di recupero: 2-0 Torres sull’ostica Carrarese, 4/4 alla voce vittorie nelle prime 4 gare di campionato e primato solitario. Pedi sempre ancorati a terra ma festa – sacrosanta – che si scatena fra campo e spalti al termine del match.

Lo stadio “Vanni Sanna” è tutto esaurito, al limite della capienza consentita. La quarta giornata del campionato di serie C girone B propone la sfida fra le due capoliste (Torres e Carrarese). La Torres è reduce dallo straripante successo di Olbia, la Carrarese è una delle squadre con dichiarato obiettivo promozione. Cenni di turnover per mister Alfonso Greco: dentro Mastinu a centrocampo con Giorico, Ruocco agisce dietro le due punte Scotto e Fishnaller. Liviero confermato cursore sulla corsia di sinistra. 

Torres subito propositiva, Carrarese che va di ripartenze. Presenti una trentina di tifosi gialloblù in settore ospiti. Curva Nord in grande spolvero. Gli ospiti non mostrano alcun timore reverenziale, tentano di pressare alti per stoppare alla fonte la costruzione rossoblù.

Al 7′ Panico tenta il tiro rasoterra da fuori area: buona coordinazione, para a terra Zaccagno.  Idda dice no in calcio d’angolo ad un tentativo di incursione in area carrarese, sugli sviluppi è nulla di fatto. Carrarese spavalda e determinata, Torres che prova a ragionare e impostare. Intervento ruvido su capitan Scotto, nulla di grave per il numero 9 sassarese.

Ora è la Torres a pressare molto alto. Bello scambio Scotto-Liviero sulla sinistra: finta e cross dell’esterno ma il pallone non passa. Zaccagno esce di piede e calcia via dopo uno scontro tra giocatori torresini, Schiavi tenta la botta dalla lunga ma il numero 12 torresino para a terra. Ruocco in profondità per Zecca, Bleve fa sfumare la minaccia. 

Torres pericolosa ancora sulla fascia sinistra, Carrarese che gioca sempre in ripartenza: rasoiata dalla sinistra di Cicconi, pallone fuori oltre il palo alla sinistra di Zaccagno. Avversario pericoloso, costantemente in agguato anche sulla tre quarti campo. Alla mezz’ora il risultato non si sblocca. Torres che con Scotto e Ruocco prova a sfruttare i cross dal fondo, difesa ospite attenta e solida.

Simeri – brutto cliente – si incunea e corre verso l’area, calcia ma trova Zaccagno a dire no alla conclusione. Ruocco per Zecca sulla destra, cross e deviazione in angolo della difesa carrarese. Azione insistita della squadra di mister Alfonso Greco. Zecca tenta il colpo dalla lunga, ma il pallone è fuori bersaglio. Un minuto di recupero. È 0-0 al termine dei primi 45′.

Si riparte. Torres presente, ma la Carrarese non molla la presa. Al 6′ Schiavi prova a pescare il jolly: insidiosa la conclusione, non centra la porta. All’11 Mastinu per Zecca in profondità, il cross però sbatte sulla retroguardia avversaria e la buona azione d’attacco non si concretizza. Al 13′ della seconda frazione, la magia di Francesco Ruocco: conclusione clamorosa a girare, rete e corsa sotto la tribuna con dedica speciale per il gol fra gli abbracci dell’intera squadra e dell’intero Vanni Sanna, scatenato al ritmo dei tamburi dei Candelieri. Triplo cambio Carrarese. 

Torres arrembante. Dentro anche Grassini per Dal Canto. Al 23′ st intervento magistrale di Zaccagno sul tiro da fuori di Schiavi: il vantaggio è salvo. Fish spaventa la Carrarese, ma non arriva la ribattuta decisiva. Kujabi per Mastinu, applausi per lui dagli spalti. Zecca accelera, sfonda, entra in area e va giù: è rigore. Scotto sul dischetto, rete: 2-0 Torres.

Panico tira dal limite, Zaccagno c’è. Ovazione per Scotto, sostituito da Cester. Triplo cambio per Greco: dentro Masala, Menabò e Fabriani per Giorico, Fishnaller e Zecca. Applausi per loro. Segnalati 5′ di recupero. Al 46′ nuovo prodigioso intervento di Zaccagno su Capello, la porta rossoblù è salva. Carrarese che tenta gli ultimi assalti, difesa Torres attenta a sventare ogni minaccia. Allo scadere del tempo regolamentare l’arbitro vede un intervento falloso in area del portiere rossoblù, ed è rigore. Zaccagno però è stratosferico e para sicuro. Finita: 2-0 e Torres solitaria capolista dopo 4 giornate. Festa.

Torres: Zaccagno, Dametto, Antonelli, Idda, Liviero, Zecca (41′ st Fabriani), Giorico (41′ st Masala), Mastinu (24′ st Kujabi), Scotto (33′ st Cester), Ruocco, Fishnaller (41′ st Menabò). A disposizione: Garau, Pinna R., Lora, Pelamatti, Siniega, Verduci, Sanat, Nunziatini, Goglino, Diakite. Allenatore Alfonso Greco

Carrarese: Bleve, Imperiale, Illanes, Della Latta (14′ st Belloni), Palmieri (14′ st Zuelli), Panico, Cicconi (33′ st Morosini), Schiavi, Coppola, Siveri (14′ st Capello), Zanon (21′ st Grassini). A disposizione: Tampucci, Mazzini, Cerretelli, Di Gennaro, Opoola, Raimo, Cartano, Sementa, Capezzi. Allenatore Alessandro Dal Canto 

Arbitro: Diop di Treviglio

Assistenti: Giudice di Bergamo e Cavalli di Frosinone

Quarto uomo: Cerea di Bergamo

Reti: 13′ st Ruocco (TRS), 28′ st Scoto [rig.] (TRS)

Ammoniti: Illanes, Cicconi, Imperiale


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi