Mercoledì 24 Aprile, aggiornato alle 19:14

La capolista FC Alghero in campo a Nughedu per continuare a volare

  • In Sport
  • 23 Febbraio 2023, 16:13
La capolista FC Alghero in campo a Nughedu per continuare a volare
Dopo una settimana di frizzi lazzi e cotillon in maschera, il campo di gioco ritorna ad essere giudice. Chi ha fatto bagordi pagherà pegno, chi si è contenuto in questa settimana sfrenata carnascialesca, non avrà contraccolpi in campo. Perchè l’insidia più grande è proprio nell gambe, se hanno smaltito o se sono ancora piene di tossine.
Quindi dopo la pausa per i festeggiamenti di carnevale, ritorna in campo anche la Terza Categoria e la squadra di  Alghero sarà di scena, questo sabato 25 febbraio, calcio di inizio alle ore 15, sul campo del Nughedu per la quindicesima giornata (seconda di ritorno).
Informalmente si viene a sapere che al seguito ci sarà solo il suo staff, non hanno dato adesione personalità politiche locali, la trasferta è la più lunga della stagione, poco meno di 100 chilometri e circa h 1,30 di percorso in automobile.
La formazione algherese arriva all’appuntamento forte del primato in classifica con 37 punti frutto di dodici vittorie e un pareggio. Gli avversari del Nughedu, invece, occupano il sesto posto in classifica con 17 punti, frutto di 5 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte.
I giallorossi, reduci dalla vittoria casalinga, di due settimane fa, contro il Marzio Lepri, come sottolinea il tecnico Pippo Zani, vogliono proseguire nella striscia positiva consapevoli che andranno a far visita ad un Nughedu che in casa, sul campo in terra battuta di via Sadde, concede pochissimo: “Il Nughedu è una buona
squadra con delle individualità molto interessanti. All’andata mi fecero un’ottima impressione. Per quanto ci riguarda dobbiamo scendere in campo concentrati e giocare come sappiamo, senza dare nulla per scontato”. Per l’occasione l’allenatore algherese potrebbe avere a disposizione la rosa al completo anche se
ci sono ancora dei dubbi su un paio di titolari: “Chi scenderà in campo darà il massimo come sempre, ne sono convinto – conclude mister Zani – per cui vedremo, poco prima della partita, le scelte da fare. In ogni caso, chi andrà in panchina, saprà farsi trovare pronto come sempre”.

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi