Martedì 31 Gennaio, aggiornato alle 23:09

Progetto preliminare del Puc: presentazione in consiglio comunale.

Progetto preliminare del Puc: presentazione in consiglio comunale.
Di seguito una comunicato stampa dell’amministrazione nel quale si legge
“La città dei servizi e della qualità della vita, senza trascurare le politiche per la casa, con anche le borgate protagoniste di nuovi poli residenziali per combattere lo spopolamento.
Un progetto che ha come missione anche quella di individuare politiche di sviluppo economico e rafforzamento di quelli che sono da considerare di fatto i settori trainanti della nostra città, come ad esempio il turismo e l’agricoltura.
Questa è in estrema sintesi la proposta contenuta nel progetto preliminare del P.U.C., redatto dallo studio dell’architetto Zoagli, della città di Alghero presentato in Consiglio Comunale dal Sindaco Conoci e dall’assessore all’Urbanistica Emiliano Piras.
Un progetto preliminare che propone di pianificare la città dei prossimi 20 anni e che dovrà essere riempito di contenuti nella fase successiva che è quella del progetto definitivo che porterà all’adozione.
Un preliminare che si caratterizza per il suo dinamismo grazie a degli strumenti attuattivi come i progetti speciali, che individuano delle particolari zone strategiche della città dove progettare nuove infrastrutture legate ai trasporti, allo sport, all’istruzione e al turismo; e i progetti guida che vanno a ricucire il centro abitato con la circonvallazione con servizi, residenze e attività ricettive con dei piani attuativi secondo il principio della perequazione.
“Il nostro obiettivo – dichiara il Sindaco – è portare a compimento il processo di pianificazione urbanistica con il massimo coinvolgimento di tutti gli “attori” della città, in particolare, soprattutto in questa fase, auspichiamo e lavoriamo concretamente affinché il consiglio comunale trovi la massima convergenza senza distinzione tra maggioranza ed opposizione , come avvenuto per altre importanti località della Sardegna, e si approvi all’unanimità uno strumento che è patrimonio di tutta la città. Naturalmente sentiamo la responsabilità come maggioranza di portare a compimento questo punto importantissimo del nostro programma elettorale”.
“Siamo molto soddisfatti del lavoro fatto finora dai tecnici progettisti e dall’Ufficio del Piano del Comune-prosegue l’Assessore Piras- anche considerando che la  proposta di progetto preliminare ha avuto il contributo fattivo delle componenti sociali, economiche e tecniche della città.
Un  lavoro che prosegue in continuità amministrativa da diverse consiliature.
Auspichiamo quindi, visto che la città è matura,  che il Consiglio comunale tutto porti finalmente a compimento un processo  essenziale per il suo sviluppo”, conclude il Comunicato stampa
foto d’archivio

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi