Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 14:45

CdB della Nurra – Via alle domande per la stagione irrigua 2023

CdB della Nurra – Via alle domande per la stagione irrigua 2023

STAGIONE IRRIGUA 2023 – PRESENTAZIONE DOMANDE D’IRRIGAZIONE

Il 01/12/2022 ha inizio il periodo di accoglimento delle domande per la stagione irrigua 2023 che verrà confermato dopo apposito provvedimento dell’Autorità di Bacino della Regione Sardegna.

Anche al fine di una puntuale programmazione dei consumi e delle assegnazioni, si invitano pertanto tutti gli utenti a presentare, ai sensi dell’Art. 9 del vigente regolamento irriguo, la obbligatoria domanda di irrigazione, mediante l’apposito modulo a firma del proprietario del fondo o del conduttore autorizzato, a partire dal 01/12/2022 ed entro e non oltre il 31/01/2023.

Le domande potranno essere presentate secondo lo schema e i relativi allegati disponibili nel sito istituzionale del consorzio www.bonificanurra.it ed inviando la richiesta tramite:

Gli utenti che presentano la domanda per la prima volta, potranno fissare un appuntamento con il personale incaricato telefonando dalle ore 9 alle ore 13 ai numeri:

  • 079/4927708 – 4927709 e successivamente digitando uno tra i numeri interni: 117, 124 o 140
  • 3482251595 o 3475909612

Gli utenti che presentano la domanda per la prima volta potranno fissare un appuntamento con il personale di riferimento telefonando ai numeri: 0794927708 e 0794927709 (interni 117 – 135 – 140) oppure ai numeri 3482251595 e 3475909612 dalle ore 9 alle ore 13.

Ai sensi dell’Art. 9 del vigente regolamento irriguo si avvisa che le utenze che al 01/12/2022 risulteranno morose e che non verranno regolarizzate entro il 31/01/2023, non saranno autorizzate ad irrigare e verranno sigillate. Pertanto ogni utente, prima della presentazione della domanda irrigua, dovrà verificare la propria posizione rispetto al pagamento di tutti i ruoli consortili e, eventualmente, provvedere tempestivamente ai relativi obblighi.

Potranno essere registrate solo le richieste in regola con i contributi consortili del titolare della domanda e dei proprietari di tutti i terreni da irrigare.

La domanda potrà essere accolta anche parzialmente per superfici e dotazioni solo in funzione dell’effettiva disponibilità della risorsa.

Inoltre, si avvisano gli utenti che, anche per incrementare la dotazione idrica annuale del sistema irriguo, le normali acque grezze erogate dal gestore unico ENAS, provenienti dal sistema Temo-Cuga, dal Coghinas e dal Rio Mannu, saranno integrate con le acque reflue affinate del depuratore di S. Marco-Alghero.

Alla domanda in duplice copia dovrà essere obbligatoriamente allegata la fotocopia del codice fiscale e di un documento di riconoscimento in corso di validità, nonchè, se variata rispetto alla domanda dell’anno precedente, una copia della planimetria catastale dell’azienda, sulla quale dovranno essere preventivamente indicati i mappali nei quali si intendono eseguire le colture e una copia della visura catastale degli stessi.

Coloro che presentano la domanda per la prima volta dovranno inoltre obbligatoriamente allegare i seguenti documenti aggiuntivi:

  • documentazione catastale relativa all’intera azienda
  • certificazione attestante la proprietà (atto notarile)

Si precisa che qualora non sia possibile che il titolare della proprietà apponga la sua firma, l’utente diverso dal proprietario dovrà allegare un valido atto di favorevole volontà del titolare del diritto reale da produrre prima del provvedimento di assegnazione dei volumi e, se il richiedente non è consorziato, una fidejussione o cauzione a garanzia in ordine alla regolarità del pagamento, calcolata con le tariffe e modalità applicate nelle stagioni irrigue precedenti.

Si avvisano inoltre gli utenti che, a seguito della deliberazione del Consiglio dei Delegati n° 11 del 24/09/2018, da tale anno è vietata qualsiasi forma di irrigazione che preveda il sistema a scorrimento. Per eventuali chiarimenti, contattare la sede del Consorzio, in Via Rolando 12, in Sassari, dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 09 alle ore 13.

 

Pertanto, si invitano gli utenti a presentare comunque le obbligatorie domande di irrigazione per la stagione irrigua 2023, oltre che presso la sede di Sassari in via Rolando 12 anche presso le sedi di seguito riportate:

 

  • il giorno 11 del mese di gennaio presso la municipalizzata di Tottubella dalle ore 9.30 alle 13,00;

 

  • i giorni 18 e 27 del mese di gennaio presso il circolo sociale di Sa Segada dalle ore 9.30 alle ore 13.00;

 

  • il giorno 16 del mese di gennaio presso la sala consiliare del comune di Olmedo dalle ore 9.30 alle 13.00;

 

  • il giorno 25 del mese di gennaio presso la municipalizzata di Campanedda dalle ore 9.30 alle 13,00;

 

  • i giorni 09, 13, 20 e 23 del mese di gennaio presso il Centro di Aggregazione Sociale – Biblioteca Impegno Rurale di S.M. La Palma dalle ore 9.30 alle 13,00.

 

le domande potranno, eventualmente, anche essere consegnate presso le sedi locali delle organizzazioni di categoria Coldiretti, Unione Agricoltori, Confederazione Italiana Agricoltori e presso le sedi della municipalizzata a Campanedda e Tottubella.

 

prima di presentare le domande, si invitano gli utenti a verificare quanto stabilito nel comunicato pubblicato nel sito del consorzio www.bonificanurra.it


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi