Mercoledì 10 Agosto, aggiornato alle 15:51

Parco eolico offshore tra Olbia e Siniscola. Deriu (pd): “in Olanda hanno capito che le pale sarebbero deleterie per l’Eeinstein Telescope”

Parco eolico offshore tra Olbia e Siniscola. Deriu (pd): “in Olanda hanno capito che le pale sarebbero deleterie per l’Eeinstein Telescope”

“La nostra polemica contro le pale eoliche nell’area di rispetto dell’Einstein Telescope non è certo una stravaganza ma è fondamentale per continuare a concorrere a questo eccezionale progetto, come hanno capito molto bene in Olanda”. Così Roberto Deriu, consigliere regionale del Partito Democratico, che ribadisce la sua posizione di contrarietà verso il parco eolico che potrebbe essere realizzato nelle coste sarde, nel tratto di mare tra Olbia e Siniscola. Il progetto prevede la presenza di 65 turbine eoliche galleggianti, alte 280 metri e posizionate a una distanza dalla costa che varia da un minimo di 25 a un massimo di 40 km.

“Abbiamo già detto più volte che il mare tra Olbia e Siniscola deve restare libero da parchi eolici offshore. – afferma Deriu -. Non ci opponiamo a priori alle energie rinnovabili, ma è necessario che i progetti siano compatibili con la tutela delle ragioni paesaggistiche e ambientali del nostro territorio, e soprattutto siano compatibili con l’investimento decisivo dell’Einstein Telescope. Quello progettato a largo della costa nord-orientale sarda evidentemente non lo è”. Sul tema lo stesso consigliere dem ha presentato nelle scorse settimane un’interrogazione in Consiglio regionale.

“In Olanda, l’altro Paese candidato per la realizzazione dell’ET, hanno capito che eventuali parchi eolici sarebbero deleteri per concorrere al progetto. Motivo per cui – conclude Roberto Deriu – continueremo ad opporci con tutte le nostre forze allo scempio dell’eolico lungo le coste tra Olbia e Siniscola”.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi