Giovedì 13 Maggio, aggiornato alle 10:47

Meteo ad Alghero: Meteo Alghero

Screening Sardi e Sicuri: spreco di risorse il personale si impieghi per le vaccinazioni

Screening Sardi e Sicuri: spreco di risorse il personale si impieghi per le vaccinazioni

Noi lo avevamo sostenuto qualche settimana fa, lo avevamo scritto (LEGGI) citando la fonte: Andrea Crisanti  e il suo studio. Oggi la richiesta arriva dal Consigliere dei Progressisti Francesco Agus. Scrive in suo post pubblico

Lo aveva già detto tempo fa ma ieri il prof Crisanti è stato ancora più netto rispetto ai mesi scorsi: “Gli antigenici sono uno spreco di soldi (…) hanno una bassa sensibilità per cui tre positivi su dieci non sono intercettati, inoltre questi test non riconoscono alcune varianti”.

Alla luce di queste considerazioni la Regione SOSPENDA subito la campagna SARDI E SICURI e destini il personale al potenziamento della campagna vaccinale e al lavoro nelle corsie.”

Una stroncatura verso uno screening che era partito con buoni presupposti, ma si è arenato scavalcato da una campagna vaccinale che doveva essere prioritaria su tutto. E oggi che segna il passo anche la campagna vaccinale, si comprende che dal punto di vista operativo le risorse umane devono essere indirizzate solo e unicamente verso le vaccinazioni.

Medici, infermieri devono essere impiegati unicamente in una direzione, ogni altro percorso è solamente dispersivo di risorse e uomini.

E si tenga nella debita considerazione che da tempo si sta reclamando il ritorno alla normalità negli ambulatori medici e nelle corsie, se i medici continuano ad esser impiegati in maniera diversa dal loro istituto, ci sono da fare due considerazioni: o non servono o non curano.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi