Giovedì 2 Febbraio, aggiornato alle 9:14

Approvato il rendiconto con il voto ritrovato di Nasone, Mario Bruno si salva

Approvato il rendiconto con il voto ritrovato di Nasone, Mario Bruno si salva

Approvato il Rendiconto sulla gestione del Bilancio 2016 con il voto decisivo di un componente dell’Upc, Pirisi Pd, chiede l’azzeramento della Giunta, il Sindaco Mario Bruno si salva.

Intorno alle 21,30 circa il Consiglio comunale di Alghero con 12 voti favorevoli, ha approvato il Rendiconto sulla gestione del bilancio 2016. Mario Bruno tira un lungo sospiro di sollievo. In suo soccorso il voto di Alessandro Nasone, già in maggioranza eletto nell’Upc, poi passato all’opposizione, ora rientrato. Alla vigilia si sapeva che Alessandro Nasone avrebbe sostenuto il suo sindaco, ma come si sa, le parole talvolta, si discostano dai fatti. La minoranza si ferma a 11 voti contrari.

Ma a leggere bene il comportamento dell’aula, MimmoPirisi, del PD, astenuto al voto, lancia una proposta che nei prossimi giorni farà discutere: azzerare l’attuale assetto del governo della città e ricreare un quadro politico di centro sinistra. Che sia la volta buona dell’ingresso in maggioranza del Pd? Almeno quello che fa ferimento a Mimmo Pirisi si mostra possibilista.  Enrico Daga, anch’esso PD all’opposizione, rimarrebbe isolato e su di lui potrebbero partire le pressioni, che anche oggi non mancano di certo. Daga potrebbe restare sull’aventino, giusto per coerenza, ma potrebbe dare il via libera a Pirisi, che entrando in maggioranza porterebbe un voto di sostegno a Mario Bruno fondamentale per il proseguo della legislatura. 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi