Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 20:29

La Direzione del PD ratifica le decisioni prese: Daga e Sanna Assessori e Pirisi Presidente. Gabriella Esposito Capogruppo in aula

La Direzione del PD ratifica le decisioni prese: Daga e Sanna Assessori e Pirisi Presidente. Gabriella Esposito Capogruppo in aula

Ieri nella sede di Via Mazzini, c’è stata la riunione di Direzione del Partito Democratico di Alghero, convocata con carattere d’urgenza. A partire dalle 18:00 si è discusso un ordine del giorno che prevedeva: l’analisi delle elezioni amministrative, composizione della Giunta e altri ruoli istituzionali in fase di completamento, varie ed eventuali.
Alla fine è stata Approvata per acclamazione la proposta che vede il PD presente in Giunta e alla Presidenza del Consiglio comunale . Approvata la scelta caduta su Enrico Daga, che sarà il prossimo Assessore con Delega al Bilancio, e quello di Raffaella Sanna, altra Assessora che verrà presentata questa mattina nel corso del primo Consiglio Comunale, alla Presidenza del quale siederà per il prossimo quinquennio Mimmo Pirisi.
Saranno due gli assessori in quota al Partito Democratico, Enrico Daga, e Raffella Sanna, e la Presidenza del Consiglio Comunale, destinata a Mimmo Pirisi. C’è anche un incarico molto importante che dovrebbe riguardare la Presidenza del CdA del Parco Regionale di Porto Conte. Poi ci saranno le nomine dei componenti nei Cda e nelle commissioni consiliari. Ma siamo ormai in dirittura d’arrivo e domani mattina si saprà nel dettaglio la composizione della nuova squadra che accompagnerà Raimondo Cacciotto nell’amministrazione della cosa pubblica di Alghero.
Inoltre e stata presentata ed approvata la proposta che vede la consigliera Gabriella Esposito nel ruolo di capo gruppo consiliare del PD per Ia prossima consiliatura.
Al Partito Democratico andrà, come da accordi sottoscritti, la Presidenza del CdA del Parco, sul nome del quale per ora si soprassiede.
Infine e stato dato mandato alla delegazione politica, di completare gli assetti nelle partecipate dove troveranno spazio proposte del partito, si tratta in buona sostanza di sistemare all’interno dei vari consigli di Amministrazione, i dirigenti di partito nelle quote parte spettanti al partito, che non dimentichiamo è il primo della coalizione è ha espresso quattro Consiglieri Comunali.
Il Pd si presenta in maniera compatta, l’immagine che se ne ricava è quella di un partito ritrovato nello spirito e nella sua missione. Il ruolo assunto, derivato dai consensi ricevuti, gli impongono ora di mantenere un alto profilo, non solo nei ruoli di primo piano che ricoprirà, ma nel percorso di difesa e sostegno dell’attività amministrativa, che si dovrà completare in aula, durante i lavori del Consiglio Comunale.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi