Giovedì 25 Luglio, aggiornato alle 15:22

La Lega Sardegna esprime la sua solidarietà ai dipendenti della Mondialpol

La Lega Sardegna esprime la sua solidarietà ai dipendenti della Mondialpol

Sassari, 2 luglio 2024 – “La Lega Sardegna esprime la sua solidarietà ai dipendenti della Mondialpol e a tutti gli operatori della sicurezza degli istituti di vigilanza della Sardegna, che domani si asterranno dal lavoro per richiamare l’attenzione sulla grave situazione di sicurezza che sta vivendo il comparto, a seguito del violento assalto di venerdì scorso. Riconosciamo la difficoltà e lo stress che i lavoratori stanno affrontando in questo momento” – dichiara Michele Pais, coordinatore regionale della Lega in Sardegna.

 

“La situazione è preoccupante, e comprendiamo le richieste dei sindacati riguardo alla sicurezza e ai diritti dei lavoratori, insieme alla tutela delle aziende. Come esponenti sardi di un partito di governo faremo il possibile per garantire l’innalzamento delle tutele degli operatori e il rafforzamento della sicurezza garantita dalle forze dell’ordine, rispetto al quale il Ministro Piantedosi e il Sottosegretario Molteni hanno già attivato uno specifico focus che affronti il caso Sardegna” – conclude Pais –  “Ribadiamo la nostra fiducia nella magistratura e nelle forze dell’ordine e ci auguriamo che le indagini portino rapidamente all’individuazione dei criminali e alla loro assicurazione nelle patrie galere”.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi