Sabato 20 Luglio, aggiornato alle 11:02

Avis Provinciale di Sassari: donare il sangue è semplice come bere un bicchier d’acqua

Avis Provinciale di Sassari: donare il sangue è semplice come bere un bicchier d’acqua

Donare il sangue è un gesto sicuro e veloce che può salvare molte vite. È un gesto semplice come bere un bicchier d’acqua. È questo il messaggio che l’Avis Provinciale di Sassari vuole veicolare con la nuova campagna estiva di sensibilizzazione alla donazione di sangue e plasma.

Acqua e sangue sono elementi fondamentali per il funzionamento del nostro organismo, ma non sempre si è consapevoli della loro importanza. Spesso si sottovaluta la rilevanza di idratarsi correttamente e succede di rendersi conto del peso di una donazione di sangue solamente quando si è coinvolti in prima persona. Dunque, per l’estate, periodo in cui la popolazione in Sardegna aumenta considerevolmente e al contempo le donazioni di sangue subiscono un calo fisiologico, l’Avis Provinciale di Sassari lancia una nuova iniziativa al fine di promuovere la cultura della donazione e di raggiungere le nuove generazioni, per dire loro che donare il sangue è più semplice di quanto si possa immaginare: bastano 10 minuti per salvare una vita.

Negli ultimi anni, grazie alle campagne di sensibilizzazione e alle attività organizzate, l’Avis Provinciale ha visto crescere i numeri dei donatori di sangue nel periodo più critico sul fronte della disponibilità: giugno, luglio e agosto. Si è passati dai 3.917 donatori del 2021, ai 4.381 nel 2022, per poi crescere ancora nel 2023 registrando 4.518 donazioni.

Per la campagna 2024 l’Organizzazione di volontariato ha stretto una collaborazione con la San Martino, azienda di imbottigliamento acque minerali con sede a Codrongianos, che si è occupata di realizzare lattine personalizzate Avis Provinciale Sassari. Su ogni lattina si leggono le frasi: “Donazione di sangue:10 minuti che valgono una vita”, “Il contributo di ogni singolo donatore è indispensabile per la vita, per la salute, per tutti”.

“Regaleremo le lattine in occasione delle consuete raccolte di sangue che organizziamo in tutto il territorio, in prossimità delle spiagge e nei banchetti informativi”, ha spiegato il presidente dell’Avis Provinciale di Sassari, Antonio Dettori, questa mattina durante la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa. “Il messaggio che vogliamo far arrivare a tutti è chiaro: donare il sangue è semplice come ber un bicchier d’acqua”, ha sottolineato il presidente Dettori che ha anche rimarcato l’importanza di stringere collaborazioni con aziende e associazioni del territorio: “Il nostro obiettivo è far arrivare il messaggio di sensibilizzazione a più persone possibili e stringere sinergie significa raggiungere nuovi donatori”.

Presente all’incontro con i giornalisti anche Pier Mario Simula, Marketing e Comunicazione Acqua San Martino: “Il nostro corpo è fatto per il 65% di acqua e sali minerali. La corretta idratazione dell’organismo è uno dei principi basilari del benessere fisico. Per noi come azienda, come donne e uomini, è un onore veicolare il messaggio di Avis attraverso il nostro prodotto”.

Per la campagna di sensibilizzazione sono state prodotte 30 mila lattine personalizzate Avis Provinciale Sassari. Le lattine non sono in vendita, ma saranno regalate ai donatori.

Ecco di seguito il calendario delle raccolte sangue in programma nel mese di luglio:

1° luglio Sassari (Sede Provinciale, centro prelievi San Camillo)

4 luglio Codrongianos (plasma)

5 luglio Porto Torres e Illorai

6 luglio Alghero, Sedini e Bancali

7 luglio Bonorva, Benetutti e Olmedo

8 luglio Sassari (Sede Provinciale, centro prelievi San Camillo)

12 luglio Porto Torres

13 luglio Alghero, Ittiri, Porto Torres e Campanedda

14 luglio Tissi, Mara e Anela

15 luglio Sassari (Sede Provinciale, centro prelievi San Camillo)

17 luglio Perfugas (plasma)

19 luglio Porto Torres, Alghero e Castelsardo

20 luglio Sassari (Sede Provinciale, centro prelievi San Camillo – biglietti in regalo per il Red Valley, fino ad esaurimento disponibilità)

20 luglio Osilo, Uri e Cossoine

21 luglio Erula, Bono e Valledoria

22 luglio Sassari (Sede Provinciale, centro prelievi San Camillo)

26 luglio Porto Torres, Martis e Burgos

27 luglio Alghero, Sorso, Codrongianos e Pozzomaggiore

28 luglio Sennori, Stintino e Perfugas

29 luglio Sassari (Sede Provinciale, centro prelievi San Camillo)

Si può donare il sangue anche nella sede dell’Avis Comunale di Sassari, in via Pavese 1, aperta tutte le mattine, dal lunedì al sabato.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi