Giovedì 25 Luglio, aggiornato alle 13:57

Aggressione nella stazione di Villamassargia, Atzori ( Fit Cisl): Occorre garantire la sicurezza

Aggressione nella stazione di Villamassargia, Atzori ( Fit Cisl): Occorre garantire la sicurezza

“Occorre garantire la sicurezza ai lavoratori e ai viaggiatori delle stazioni di Villamassargia, dove si è verificata, nei giorni scorsi, una ennesima aggressione”. Lo denuncia il segretario di presidio della Fit Cisl del Sulcis, Simone Atzori, che ha scritto al Prefetto di Cagliari, ai vertici Rfi e alla Copma, l’impresa che si occupa della pulizia nella stazione di Villamassargia. “Mentre svolgeva il suo lavoro, la scorsa mattina, un operatore è stato aggredito, senza alcun motivo, da un uomo che bivaccava nella stazione. Questa – riferisce Atzori – è la seconda aggressione che i lavoratori operanti nella stazione subiscono, la prima fu l’accoltellamento di un dipendente del bar. La situazione non è più tollerabile, non dobbiamo aspettare che si verifichi una tragedia per intervenire”.

Il rappresentante della Fit chiede che “venga istituita una guardia per garantire la sicurezza ai lavoratori e ai viaggiatori in tutte le stazioni: Villamassargia, Iglesias e Carbonia”.

in allegato foto di S.ATZORI


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi