Lunedì 17 Giugno, aggiornato alle 12:39

Terza tappa del campionato Vento de l’Alguer: spettacolo entusiasmante e competitivo

Terza tappa del campionato Vento de l’Alguer: spettacolo entusiasmante e competitivo
Alghero, 10 Giugno 2024 – La terza tappa del campionato Vento de l’Alguer, organizzato dalla sezione di Alghero della Lega Navale Italiana, ha avuto luogo domenica scorsa, offrendo agli appassionati di vela uno spettacolo entusiasmante e competitivo. La competizione si è svolta in condizioni meteorologiche impegnative, con vento sostenuto e mare mosso, che hanno messo alla prova l’abilità e la resistenza degli equipaggi.
Numerose imbarcazioni hanno preso parte alla regata, con un’ampia varietà di dimensioni e classi, creando una scena vivace e dinamica sullo sfondo della suggestiva costa di Alghero. Gli equipaggi hanno dimostrato grande maestria nel manovrare le loro barche, affrontando il vento e le onde con determinazione e spirito sportivo.
La gara, sponsorizzata da OndaBlu di Alghero, è stata caratterizzata da momenti di intensa competizione, con diverse imbarcazioni che si sono contese la leadership in vari punti del percorso. Alla fine, è stata una lotta serrata fino all’ultimo miglio, con i primi posti decisi da sottili margini di tempo.
Risultati della Regata:
– La classe di regata ORC SPI è stata vinta da Buddhana dell’armatore Giuseppe Rivieccio.
– La classe ORC no SPI è stata vinta da Amelie di Antonello Spada.
Inoltre, questa tappa ha celebrato il Memorial Antonio Usai, un omaggio a un caro membro della comunità velica locale, aggiungendo un significato speciale all’evento. Il trofeo Antonio Usai è stato assegnato all’imbarcazione ultima classificata nella classe ORC, Maluni dell’armatore Francesco Mura.
La competizione ha visto anche un’ampia partecipazione nelle classi derive ILCA e Laser, con i ragazzi della squadra agonistica dello Yacht Club Alghero che hanno dimostrato il loro talento e dedizione, contribuendo a rendere la giornata ancora più speciale e mostrando la vivacità della vela giovanile locale.
Regata classe ILCA vinta da Sotgiu Alessandro, classe Laser vinta da Marongiu Antonio.
Gli organizzatori del campionato Vento de l’Alguer hanno espresso grande soddisfazione per la riuscita dell’evento, sottolineando l’ottima partecipazione e l’alto livello tecnico dimostrato dagli equipaggi. “È stato un giorno fantastico per la vela,” ha dichiarato Beppe Serra presidente della sezione della LNI organizzatrice del campionato “Le condizioni erano difficili, ma questo ha reso la competizione ancora più emozionante.”
Il campionato Vento de l’Alguer continua a crescere in popolarità e importanza, attirando velisti da tutta la regione e oltre. La prossima tappa è prevista il 7 Luglio e promette di essere altrettanto avvincente.
Nella nostra  foto di copertina le immagini dalla Rotonda di Fertilia: spettacolari

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi