Domenica 21 Luglio, aggiornato alle 17:59

Il Questore di Sassari emette un provvedimento di chiusura per 30 giorni di un circolo sassarese

Il Questore di Sassari emette un provvedimento di chiusura per 30 giorni di un circolo sassarese

Nei giorni scorsi il Questore della Provincia di Sassari ha emesso nei confronti del titolare di un circolo ubicato in questo Comune, un provvedimento di sospensione di giorni 30 ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico di Pubblica Sicurezza, della licenza relativa alla gestione del predetto esercizio, con conseguente chiusura del locale per l’intera durata del provvedimento.

In particolare, durante un mirato servizio espletato da personale di questa Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, all’interno del circolo in argomento sono stati rinvenuti, a seguito di perquisizione, tre flaconi di metadone di provenienza illecita occultati in vari punti, materiale di confezionamento, alcune siringhe utilizzate e una piccola quantità di sostanza da taglio.

Nel corso delle attività, inoltre, veniva riscontrata la non esposizione della prevista tabella dei giochi proibiti e rinvenuto un socio tesserato in possesso di una dose di eroina di grammi 0,28 e di un coltello a serramanico, occultato all’interno del proprio marsupio.

Già in passato il locale di cui sopra era stato oggetto di controlli di Polizia in quanto abitualmente frequentato da pregiudicati che in diverse occasioni avevano generato disordini quali, da ultimo, l’aggressione ai danni di un cittadino extracomunitario a seguito della quale veniva conseguentemente disposta la chiusura dell’esercizio per giorni 15.

In altre circostanze, altresì, veniva riscontrato che il titolare del circolo aveva consentito l’accesso anche a clienti non soci e che non risultava ottemperante a numerose prescrizioni amministrative di cui alla normativa di settore.

Stante quanto sopra, considerata la costante presenza all’interno del locale di soggetti pregiudicati e che nonostante i ripetuti interventi da parte di personale di Polizia non è risultato mutato, nel corso del tempo, il comportamento del Presidente e dei soci, con disinteresse ed indifferenza verso le regole di gestione del circolo, nonché valutata la necessità di impedire il verificarsi di condizioni potenzialmente pericolose per l’Ordine Pubblico e la Sicurezza dei cittadini, ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico di Pubblica Sicurezza il Questore della Provincia di Sassari ha disposto la sospensione, per giorni 30, della licenza relativa alla gestione del circolo in parola, con conseguente chiusura dello stesso per l’intera durata del provvedimento.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi