Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 20:29

Ecco 100 mila euro per adeguare il PalaManchia. La Pallacanestro Alghero puntualizza: abbiamo vinto un regolare bando, basta illazioni

Ecco 100 mila euro per adeguare il PalaManchia. La Pallacanestro Alghero puntualizza: abbiamo vinto un regolare bando, basta illazioni
La Scuola Addestramento alla Pallacanestro Alghero, con l’approvazione odierna della variazione al Bilancio n.14/2024, esprime la sua soddisfazione per il risultato conseguito, grazie all’accordo con l’Amministrazione Comunale Settore Opere Pubbliche e Manutenzioni, affinché i lavori di ampliamento del campo di gioco nella Palestra PalaManchia permettano alla Futsal Alghero la disputa delle gare ad Alghero.
Ricordiamo che la gestione dell’impianto è stata ottenuta dalla Pallacanestro Alghero, non per grazia ricevuta, bensì vincendo un regolare bando pubblico, peraltro indetto dalla passata amministrazione in capo al Sindaco Bruno e non da questa, attraverso l’adozione del Codice degli Appalti che, per chi non lo conoscesse, è il più oneroso, complicato e garantista metodo di assegnazione di appalti pubblici attualmente in vigore in Italia, al quale avevano partecipato svariate altre AA.SS.DD
Ci preme qui sottolineare come, grazie alla disponibilità delle parti, si è ora raggiunto un importante accordo-compromesso, che salvaguarda tutti gli interessi in gioco.
Lo sforzo economico dell’Amministrazione Comunale è notevole, sono ben 100.000 euro (centomila) messi a disposizione, e non certamente i 15.000 euro che secondo alcuni sarebbero stati sufficienti.
Infatti tali opere, come da noi sempre sostenuto, non investono solo l’aspetto tecnico sportivo dell’impianto, ma anche quello di competenza di altre istituzioni Pubbliche come ad esempio:  il Piano di Emergenza e di Evacuazione, la capienza spettatori,  le vie di fuga, l’accessibilità alle uscite di sicurezza, l’agibilità obbligatoria per i portatori di Handicap, le varie prescrizioni in tema di sicurezza antincendio, senza dimenticare il problema dell’ingombro dei canestri.
A dimostrazione che il principale ostacolo erano le risorse, la tempistica di esecuzione delle opere e non altro,  si evidenzia che la Pallacanestro Alghero, per permettere l’esecuzione dei lavori in tempi brevi (ma certamente non in una settimana,…) dovrà rinunciare ad effettuare le rituali attività del proprio Centro Estivo, attività che si sono svolte ininterrottamente, da circa 30 anni.
Ancora una volta abbiamo messo davanti il bene comune della collettività, rinunciando ad una attività per noi determinante.
Ci piace inoltre evidenziare, come l’impegno della Pallacanestro Alghero sia visibile anche nel campo Ambientale.
Infatti la riqualificazione energetica della palestra Palamanchia è un’operazione lungimirante, resa possibile dalle scelte della nostra dirigenza, con un impegno di spesa veramente notevole, e grazie alla determinazione dell’Amministrazione Comunale di Alghero, che ha sposato autorizzandolo l’intervento, con un congruo contributo della Regione Sardegna  (L.R.1/23) . L’intera operazione di riqualificazione assume un significato ancora più importante, perché si investe sul futuro delle giovani generazioni legando scuola e sport, componenti fondamentali nel percorso di crescita delle ragazze e dei ragazzi.
L’auspicio per il futuro, è che prima di fare affermazioni ed illazioni senza fondamento si sappia di cosa si sta parlando, informandosi e documentandosi sulle procedure amministrative e gli atti conseguenti, quando si effettuano interventi in strutture pubbliche.

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi