Giovedì 25 Luglio, aggiornato alle 13:57

VIDEO – Il Pd presenta la lista dei candidati. Casa del Popolo dal profumo antico: sarà il partito guida della coalizione

VIDEO – Il Pd presenta la lista dei candidati. Casa del Popolo dal profumo antico: sarà il partito guida della coalizione

Ieri presentazione della lista dei candidati del Partito Democratico in vista delle elezioni per il rinnovo del consiglio Comunale  di Alghero. Nella sala adunanze in Via Mazzini, c’era il pubblico delle grandissime occasioni, nella casa del popolo, ieri si respirava aria dal profumo antico. Un partito che si è ritrovato, che nel giro di poco tempo ha chiuso con le diatribe e ha riaperto le porte a chi, aveva scelto altre esperienze e altri contesti per il proprio impegno politico.

Presenti  Angela Quaquero , candidata elezioni europee, Alba Canu  segreteria provinciale PD
Massimo Pintus, segreteria regionale PD On. L’Assessore Giuseppe Meloni, Carla Fundoni consigliera regionale l’On. Silvio Lai  deputato.

Il Partito Democratico riprende i fili di un discorso interrotto, si ripresenta unito,  con l’ entusiasmo che si respirava palpabile, e punta senza mezzi termini ad essere il partito guida della coalizione del campo largo e civico.

L’onere della presentazione dei candidati se l’è assunta il segretario cittadino del partito Enrico Daga, che ha chiamato uno ad uno i candidati lasciando loro spazio per una breve dichiarazione.

Ma il discorso politico, è stato proposto nell’intervento di Mario Bruno, forse il grande assente in questa contesa politica,  che ha  pubblicamente rilevato che Raimondo Cacciotto nonostante la sua giovane età, da qualche settimana, con grande autorevolezza riesce a fronteggiare l’avversario politico, mostrando capacità, senza mai uscire dai canoni della correttezza e del bon-ton politico.

Il PD presentato di ieri sera con la sala riunioni piena in ogni ordine di posti, è un gran contenitore che mira ad essere il motore della coalizione, il faro per una aggregazione politica che potrà contare nel futuro prossimo, sul folto gruppo di  democratici presenti in Consiglio Regionale . La stessa presenza in sala  di esponenti di spicco come Silvio Lai, Giuseppe Meloni, Carla Fundoni,  testimonia la notevole attenzione che si sta prestando per queste elezioni amministrative ad Alghero.

C’è la convinzione ed è stato detto pubblicamente, che si sia un passo dalla vittoria, il PD con i suoi uomini e donne è pronto in quest’ultima settimana a dare la spallata necessaria per sconfiggere l’avversario e la destra.

Il PD raccoglie l’onere che gli si attribuisce ed è pronto non solo a fornire un contributo determinante, ma persino ad avere uomini capaci di governare una città che, come è stato detto, da qualche tempo è davvero in condizioni disastrate.

C’è ancora una settimana di campagna elettorale che si dovrà portare avanti ad altissima tensione, c’è da fare il cosiddetto ripasso, come è stato ribadito più volte  e puntualizzato da Mario Bruno,  ma è emersa ieri sera la convinzione che sia il candidato sindaco Raimondo Cacciotto,  che il campo largo è civico stia ribaltando il consenso ad Alghero.

L’aria che tira è stato detto e aria di rinnovamento, e per attestare che sia veramente così bisogna solamente attendere una settimana intera, la più lunga di questa breve stagione elettorale che si sta consumando ad Alghero.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi