Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 11:27

VIDEO – Presentata la Lista Civica Patto per Alghero. Marco Tedde all’attacco del Campo Larghissimo: sono il Gattopardo, e qualcuno si vergogna

VIDEO – Presentata la Lista Civica Patto per Alghero. Marco Tedde all’attacco del Campo Larghissimo: sono il Gattopardo, e qualcuno si vergogna

Ieri il dibattito fra il candidato del centrodestra sardista e autonomista civico Marco Tedde e Raimondo Cacciotto, candidato del Campo largo e civico, èe a distanza di pochi minuti nei pressi del ristorante Tipico si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della Lista Civica Patto per Alghero. Ha preso  la parola Nicola Salvio il coordinatore dei Civici, poi spazio al candidato sindaco Marco Tedde, che ha indirizzato autentiche bordate verso la  coalizione avversaria.

Avevamo necessità di una lista di Centro moderata che avesse la capacità assieme a noi di fare massa critica – affermato Marco Tedde – noi siamo una coalizione di centro destra liberale e sardista classica, con valori e con obiettivi comuni.  Noi siamo questi,  con un titolo del programma che è molto chiaro ed è tutto un programma, l’Alguer de demà . Dall’altra parte c’è una coalizione che parte dal movimento Cinque Stelle per arrivare alla Buona Desta cittadina, passando attraverso Noi Riformiamo Alghero, che sono oggi nella coalizione centrodestra e hanno tre assessori in carica,  per arrivare poi al PD. Un guazzabuglio, avete idea di che cosa possono fare questi quando dovessero arrivare ad amministrare Alghero,? Afferma Tedde che prosegue:  non hanno assolutamente la possibilità di affrontare i problemi degli Algheresi in modo coordinato in modo univoco, io credo che la loro coalizione ci ricordi  il principe Giuseppe Tommasi di Lampedusa quello del Gattopardo, ed è questo il titolo che gli si addice, il Gattopardo, cambiare tutto per non cambiare niente, perché loro hanno tutte le componenti della Politica Algherese dentro la coalizione, ma a cosa serve? Per non cambiare niente, per fare massa critica per gestire la cosiddetta cosa pubblica e non aggiungiamo altro.  Questo è il tema. Da una parte c’è una coalizione con valori condivisi e obiettivi sperimentati con un pregresso storico che parla di noi, perchè  vogliamo parlare del futuro,  dall’altra parte ci sono loro, ci sono per modo di dire,  perché oggi per esempio il confronto al Carlos V non c’erano tutti,  non c’era il Momento Cinque Stelle non c’erano RiformiamoAlghero, ed è evidente che qualcuno si vergogna, ma ne hanno ben donde! Anche io mi sarei vergognato, affonda Marco Tedde. Rappresentare Alghero del domani delle future generazioni, i giovani è il nostro programma.  Giovani che hanno un ruolo strategico perché noi puntiamo a creare e progettare e a strutturare la città del domani

Insomma Marco Tedde lancia strali agli avversari, lo fa pubblicamente, alla presentazione della Lista Civica Patto per Alghero, e si percepisce persino che siamo attesi da 10 giorni infuocati di campagna elettorale.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi