Martedì 23 Luglio, aggiornato alle 12:22

Presentata la Lista Alghero al Centro: speriamo di riuscire a far rinascere Alghero. Il discorso del leader Consigliere Regionale Antonello Peru

Presentata la Lista Alghero al Centro: speriamo di riuscire a far rinascere Alghero. Il discorso del leader Consigliere Regionale Antonello Peru

È stata presentata ieri nei locali del Polisoccorso in via Liguria ad Alghero, la lista civica Alghero al Centro. Lavori coordinati da Federica Bandinu, che si è assunta l’onere di aprire la serata e di presentare i candidati presenti.

In sala ad ascoltare il candidato sindaco Raimondo Cacciotto e il leader del partito Antonello Peru, consigliere regionale di Sardegna al centro 2020.

Federica Bandinu in apertura ha annunciato che la lista è composta da 20 candidati e “ appoggiamo la candidatura sindaco di Raimondo Cacciotto nella speranza di riuscire a far rinascere Alghero portando anche il nostro contributo.

Nel prendere la parola Raimondo Cacciotto ha puntualizzato che è stato contento di essere presente e soprattutto della coalizione che è stata costruita, una coalizione basata sui rapporti e sulla lealtà che non sono mai scontati e si sa per esperienza. È la condivisione di un progetto – ha affermato –  noi vogliamo costruire Alghero delle opportunità, e partiamo da una città che è estremamente povera, non solo economicamente ma di opportunità per i nostri ragazzi, per i nostri giovani e i nostri adulti. Fa un esempio Raimondo Cacciotto: “da quando sono diventato papà guardo la città con gli occhi dei bambini e mi rendo conto quanto manchi per i giovani, mancano gli spazi di aggregazione del libero gioco, dello svago, dei diritti per i fanciulli ma anche per chi quei bambini segue, quindi i genitori nonni,  che a vario titolo si occupano della cura dei bambini. Non ci sono spazi in questa città per il gioco libero, per il divertimento per la socializzazione e per noi sono priorità. Ci aspetta un gran lavoro per i prossimi cinque anni, dobbiamo costruire uno scenario programmatico e un quadro politico che ci consentirà di amministrare questa città” chiude Raimondo Cacciotto lasciando la parola al leader Antonello Peru. “

Sono straordinariamente felice di questa squadra, perché hai avuto l’opportunità – dice rivolgendosi a Raimondo Cacciotto – di ascoltare il suo spaccato, è meraviglioso per due ordini di motivi, la prima perché hanno parlato dal cuore e quello che rappresentano,  chi oggi ha composto questa lista.

Che non è assolutamente differente da quello che noi abbiamo costruito in altre parti della Sardegna – afferma Peru – poiché non è un cartello elettorale, abbiamo fondato un percorso con dei principi che identificano il protagonismo dei territori, il protagonismo dei cittadini e questo loro lo hanno detto, e chi rappresenta oggi la lista non rappresenta assolutamente la persona, rappresenta un principio che sono i valori fondanti e le basi di questo nostro percorso.  Per questo che dico che sono tutte persone speciali, veramente persone speciali. Perché chi si vuole occupare del bene comune, del bene degli altri e della cosa pubblica, si sta occupando della vita, si sta occupando di tutti noi.  Ecco dov’è la specialità, questo è il nostro principio, il nostro percorso. Che – prosegue Antonello Peru – sembra semplice, sembra un libro dei sogni, invece è il percorso che ognuno di noi quotidianamente vive. Perché – afferma – tutti i santi giorni ci lamentiamo che qualche cosa non funziona stando in poltrona.  Abbiamo riflettuto e abbiamo detto tutti siamo responsabili a gradi di questo disordine, e tutti a questo punto dovremmo reagire a questo disordine. Noi vorremmo che qualcuno si occupi di noi ed è un sistema che noi vorremmo radicalmente limitare.

Le dichiarazioni complete sono nel video che vi proponiamo di seguito

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi