Mercoledì 19 Giugno, aggiornato alle 18:16

Giovedì e venerdì due eventi al Conservatorio di Sassari

Giovedì e venerdì due eventi al Conservatorio di Sassari

Doppio appuntamento al Conservatorio di Sassari: giovedì 23 e venerdì 24 maggio due eventi saranno ospitati al “Canepa” e aperti al pubblico.

Giovedì alle 11,30 nella sala Guarino è in programma la conferenza “Sull’effetto struggente della ‘Norma’: la trama, l’azione, l’instrumentazione“, dedicata alla celebre opera “Norma” di Vincenzo Bellini. L’evento, organizzato dal docente di Storia della musica al Conservatorio sassarese Lorenzo de Donato, vedrà come relatore il professor Vinicio Busacchi, docente di Filosofia teoretica all’Università di Cagliari. Nel corso della mattinata verrà esplorato uno dei capolavori assoluti dell’opera lirica italiana, amato per la sua bellezza musicale nonché la ricchezza emotiva e la profondità dei suoi personaggi. Si esamineranno le sfumature della rappresentazione drammatica e i meccanismi tecnici della sua realizzazione, le sue tematiche universali e il suo impatto duraturo sul mondo della lirica. L’incontro si rivolge non soltanto ad allieve e allievi del Conservatorio ma a tutti gli amanti della musica e dell’opera.

Venerdì alle 18, spazio invece alla musica con il coinvolgimento di una grande orchestra speciale che comprende tutti i giovani cornisti della provincia. Accompagnati dai loro docenti, nel cortile del Conservatorio si esibiranno infatti gli studenti di Corno del Canepa, del Liceo Musicale “Azuni”, dell’Istituto Comprensivo “San Donato” di Sassari, dell’Istituto Comprensivo “Gramsci” di Ossi e dell’Istituto Comprensivo di Thiesi. Con loro, i professori Lorenzo Agnesa, Michele Garofalo, Gavino Mele, Roberto Mura e Salvatore Rizzu. Il concerto è organizzato dal dipartimento di strumenti a fiato del Canepa.

Come per tutti gli appuntamenti del Conservatorio, l’ingresso è libero e gratuito.

È stato invece rinviato a data da destinarsi il concerto previsto per il 22 maggio, inserito nella rassegna concertistica “I mercoledì del Conservatorio”.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi