Lunedì 17 Giugno, aggiornato alle 9:16

La Palestra Palamanchia un modello da seguire. Investimenti su efficientamente energetico e salvaguardia ambientale

La Palestra Palamanchia un modello da seguire. Investimenti su efficientamente energetico e salvaguardia ambientale
Per la A.S.D.Scuola Addestramento Pallacanestro Alghero non solo risultati sportivi eccezionali, che la vedono primeggiare in campo regionale, ma anche risultati importanti nel campo della salvaguardia ambientale e dell’Efficientamento Energetico, si legge in una nota stampa che prosegue:.
Infatti si sono conclusi i lavori di Efficientamento Energetico della Palestra Palamanchia che permetteranno di abbattere i consumi energetici dell’impianto sportivo che la A.S.D. Scuola Addestramento Pallacanestro alghero ha in gestione,  che è stata ottenuta vincendo un regolare bando pubblico, attraverso l’adozione del Codice degli Appalti che è il più oneroso, complicato e garantista metodo di assegnazione di appalti pubblici in vigore in Italia. 
Il nostro principale obiettivo è di ridurre l’impatto ambientale delle strutture sportive attraverso una gestione più consapevole dell’energia che garantisca spazi più efficienti e sostenibili e il nostro progetto va proprio in questa direzione. La Palestra è rinnovata per una gestione dell’energia più consapevole. Sono stati sostituiti con fari a Led di nuova generazione i vecchi fari alogeni , i pannelli fotovoltaici e solari garantiranno la produzione di energia pulita e diverse operazioni tecniche interverranno sull’impiantistica termoidraulica. Misure mirate che permetteranno di ridurre i costi energetici di circa il 50% con un taglio delle emissioni di CO2 .
“La riqualificazione energetica della palestra Palamanchia, è un’operazione lungimirante, resa possibile grazie alle scelte della Pallacanestro Alghero, con un impegno di spesa veramente notevole e alla determinazione dell’Amministrazione Comunale di Alghero che ha sposato e autorizzato l’intervento e alla Regione Sardegna che con un congruo contributo (L.R.1/23) ha reso possibile l’intervento. L’intera operazione di riqualificazione assume un significato ancora più importante, perché si investe sul futuro delle giovani generazioni legando scuola e sport, fondamentali nel percorso di crescita delle ragazze e dei ragazzi”.
“Riqualificare e efficientare una struttura sportivaè sempre una grandissimasoddisfazione – ha detto il Responsabile Tecnico della Pallacanestro Alghero Antonello Muroni- ma è particolarmente gratificante farlo se si tratta di un edificio destinato anche ad uso scolastico e sportivo, perché è del futuro che si parla, della salute e dell’educazione ai valori sociali delle nuove generazioni. Se a questo aggiungiamo il fatto che, la palestra d’ora in poi eviterà emissioni inquinanti di anidride carbonica per 20 tonnellate all’anno, è evidente che siamo davanti ad un evento importantissimo per tutta la comunità, ad una vera e propria festa per i cittadini di Alghero e per l’ambiente”. Inoltre la richiesta di produzione da fonte Solare per una potenza in immissione richiesta di 6 kW è stata acquisita dal Gestore E_distribuzione in data 23/02/2024.( Art.3, comma 5 Decreto MiSE del 19 Maggio 2015).
Il lavoro per l’Efficientamento energetico della Palestra Palamanchiaè stato realizzato con grande professionalità dalla Ditta Safety Energy di Andrea Spissu. 
Interventi migliorativi 
Di seguito si riportano gli interventi migliorativi significativi per la struttura sportiva: 
  1. installazione di impianto solare termico con scaldacqua a pompa di calore: questa soluzione permette di imboccare la strada che porta all’indipendenza dai combustibili fossili, concedendo all’utenza di sfruttare le fonti energetiche rinnovabili pulite per produrre acqua calda sanitaria senza generare scorie;
    l’impianto prevede anche l’installazione di scaldacqua in pompa di calore che compenseranno l’operato dei pannelli solari quanto la loro funzione verrà limitata delle condizioni meteorologiche e/o stagionali. Le pompe di calore sono dotate di un accumulo proprio con una capienza totale di 750 litri.
    Questa configurazione permette di portare acqua calda sanitaria negli spogliatoi eliminando i costi di sostentamento della Centrale Termicaa combustibile fossile attualmente in funzione. 
  2. Installazione di impianto solare fotovoltaico:
    – l’intervento prevede l’installazione di pannelli solari fotovoltaici con annesso sistema di accumulo per assorbire e/o limitare i costi derivanti dall’illuminazione e dall’uso delle pompe di calore per produzione ACS; Sono installati impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica, garantendo la cessione in favore del Gestore dei servizi energetici (GSE) dell’energia non auto consumata in sito.Il campo fotovoltaico e i collettori solari sono collocati in aderenza su copertura rivolti verso sud nella miglior esposizione possibile lontano da possibili schermature. La collocazione prossima al locale tecnico farà sì che le tubazioni e i cablaggi non si ramifichino eccessivamente così da ridurre al minimo qualsiasi dispersione. Nel locale tecnico sono collocati gli scaldacqua a pompa di calore con accumulo integrato, l’inverter fotovoltaico e il pacco batterie. L’impatto visivo risulta limitato in quanto i pannelli dallo spessore esiguo risultano collocati a circa 9.05m di altezza. 
Valenza dell’iniziativa 
Con la realizzazione dell’impianto, denominato “Impianto fotovoltaico”, si intende conseguire un significativo risparmio energetico per la struttura servita, mediante il ricorso alla fonte energetica rinnovabile rappresentata dal Sole. Il ricorso a tale tecnologia nasce dall’esigenza di coniugare:  la compatibilità con esigenze architettoniche e di tutela ambientale; nessun inquinamento acustico; un risparmio di combustibile fossile; una produzione di energia elettrica senza emissioni di sostanze inquinanti.
Ad oggi, la produzione di energia elettrica è per la quasi totalità proveniente da impianti termoelettrici che utilizzano combustibili sostanzialmente di origine fossile. Quindi, considerando l’energia stimata come produzione del primo anno, 6 696.06 kWh, e la perdita di efficienza annuale, 0.90 %, le considerazioni successive valgono per il tempo di vita dell’impianto pari a 20 anni.
Emissioni evitate in atmosfera 
Inoltre, l’impianto fotovoltaico consente la riduzione di emissioni in atmosfera delle sostanze che hanno effetto inquinante e di quelle che contribuiscono all’effetto serra. 
Siamo tutti consapevoli della necessità di limitare il consumo di risorse, e in sostanza di rendere più”efficiente” ogni attività e “sostenibile” ogni intervento. Anche nel campo dell’impiantistica sportiva è possibile. Infatti sport ed efficienza energetica stanno diventando sempre di più un binomio vincente. La Palestra Palamanchia diventa così una palestra ad alta Efficienza Energetica!!

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi