Domenica 26 Maggio, aggiornato alle 10:25

I Lions per l’Ambiente: piantiamo alberi, ricicliamo smartphone, salviamo le api e la biodiversita’

I Lions per l’Ambiente:  piantiamo alberi, ricicliamo smartphone, salviamo le api e la biodiversita’

I Lions della VII Circoscrizione proseguono il loro impegno per la salvaguardia dell’ambiente con il Service Nazionale, dal titolo “Piantiamo alberi e ricicliamo smartphone” e con il Tema di Studio Nazionale “Salviamo le api e la biodiversità”. I club di Alghero, Arzachena, Castelsardo, Ittiri, Florinas, Goceano, La Maddalena-Caprera, Calangianus, Olbia, Ozieri, San Teodoro, Sassari Host, Sassari Monte Oro, Porto Torres, Tempio e il Leo Club Sassari Castello si sono impegnati nel realizzare diverse attività, non ultima quella del 10 maggio scorso a Sassari. Il Service Nazionale invita i club a piantare alberi e a recuperare i cellulari che non si usano più. Il fine ultimo è limitare la produzione di anidride carbonica e produrre ossigeno attraverso gli alberi e raccogliere i dispositivi dismessi, al fine di sottrarre all’ambiente materiali nocivi e incentivare il riciclo del 96% del loro contenuto (oro, rame, argento e palladio) e consegnarli agli addetti di uno dei 4.000 centri di raccolta comunali.

Il giorno 17 maggio, presso l’auditorium dell’Istituto Angelo Roth di Alghero, alle ore 15.00, si svolgerà una conferenza dal titolo “Piantiamo alberi e ricicliamo smartphone. Il rapporto tra la ricerca e le azioni per contrastare l’inquinamento che deriva dai rifiuti tecnologici: dall’e-waste a risorsa preziosa”. Si parlerà del processo di ricondizionamento per spiegare come i dispositivi elettronici usati vengono riportati alla vita, dei vantaggi del riciclo e del ricondizionamento utile all’ambiente, all’economia e alla società. Si affronteranno i temi dei benefici ambientali e sociali evidenziando il ruolo chiave nella promozione di un’economia circolare e di un consumo più responsabile. Ci si interrogherà sui risultati e sul ruolo dell’università e della ricerca, sulla transizione energetica e sulle possibili soluzioni nella sfida all’e-waste. Si spiegherà l’importanza degli alberi e delle piante per ridurre l’inquinamento ambientale.  Tra i relatori, il prof. Alessio Tola, delegato del Rettore per il trasferimento tecnologico, Giulio Galleri, socio lions, come economista si occupa di economia e transizione energetica, Stefano Petrillo, CEO e co-fondatore di Enjoyreconditioner.it, Liviana Celli, referente per la VII Circoscrizione per il Service Nazionale, esperta in economia ambientale, Corrado Sanna, ingegnere con esperienza in tutela ambientale e l’agronomo Ferdinando Manconi, che parlerà delle piante e dell’ambiente. Saranno disponibili dei raccoglitori RAEE in occasione della conferenza per la raccolta dei dispositivi.

Il 18 maggio prossimo, presso Casa Gioiosa, si terrà una conferenza “Salviamo le api e la biodiversità” a partire dalle ore 10.30, grazie alla disponibilità offerta dal Parco di Porto Conte, che ha inserito l’incontro tra gli eventi regionali del Festival dello Sviluppo sostenibile 2004. I relatori tratteranno diversi temi relativi all’ambiente, alla biodiversità, agli insetti impollinatori, alle api. Le biologhe del Parco, Marirosa Martinelli e Antonella Derriu, descriveranno le attività legate all’economia del Parco e all’ambiente. Gli agronomi, Mauro Salis, Presidente dell’Ordine degli Agronomi e Forestali, Ferdinando Manconi, Luciano Silanos, Referente per la VII Circoscrizione per il service, Matteo Lezzeri, giovane dottorando presso il Dipartimento di Agraria di Sassari, si occuperanno della parte legata alla natura. Mauro Solinas, dell’IIS A. Pellegrini, esporrà il progetto LabSmart Rurality. L’evento vedrà anche la partecipazione straordinaria della prof.ssa Alfredina Papurello, storica docente di geografia dell’università di Sassari, Presidente dell’AIIG, l’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, concluderà il dibattito dando un importante punto di visa al tema dell’ambiente. Sarà presente anche la coordinatrice Distrettuale per il Tema, Valeria Puddu e il Presidente della VII Circoscrizione, Vincenzo Carcangiu, che in qualità di veterinario, terrà una relazione sulle abitudini sociali delle api. La mattinata si concluderà con la visita al laboratorio all’aula dedicata alle api e al laboratorio della smielatura e con la messa a dimora di piante mellifere nel giardino di Casa Gioiosa. I due eventi sono patrocinati dal Comune di Alghero, dall’Università di Sassari, in particolare quello del 18 anche dalla Regione Autonoma della Sardegna, dalla Fondazione Sardegna, da Festival dello Sviluppo, dall’Ordine degli Agronomi e Forestali. Per l’evento del 18 saranno riconosciuti i CPF ai dottori agronomi iscritti all’ordine. Si ringraziano tutti i soci dei club partecipanti, Marco Di Gangi e Manuela Sessa, membri dei comitati, Venere Rosati, il Direttore del Parco, il dott. Mariano Mariani, e il Dirigente Scolastico dott. Angelo Parodi per la concessione gratuita dei locali in cui si svolgeranno gli incontri.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi