Domenica 21 Luglio, aggiornato alle 14:54

Gli atleti del Tarantini fight club in evidenza all’Alghero Kombat: i “guerrieri” sassaresi portano a casa ottimi risultati

  • In Sport
  • 26 Aprile 2024, 19:10
Gli atleti del Tarantini fight club in evidenza all’Alghero Kombat: i “guerrieri” sassaresi portano a casa ottimi risultati

I “guerrieri” sassaresi portano a casa ottimi risultati. Per loro pronti nuovi impegni agonistici domenica prossima a Milano e poi a maggio a Sassari

Per il Fight Club Tarantini l’Alghero Kombat, la recente manifestazione di kickboxing e Muay Thai che si è svolta alla palestra Mariotti di Alghero sotto l’egida della Federkombat, è stata ancora una volta una conferma, soprattutto tra le giovani leve.
Sul ring e sui tatami si sono alternati circa 50 ragazzi e ragazze che sono arrivati nella città catalana con i tecnici Paride Scanu, Vincenzo Casu e Angelo Tarantini.
Per molti “guerrieri” della categoria Demo (6/7 anni), Sperimentale (8/9 anni) e Youth Cadet (10/12 anni) è stata la prima esperienza in una competizione di Muay Thai, ma tutti si sono fatti valere contro validi avversari, conquistando anche il podio.
Tra gli atleti spiccano i cadetti con più esperienza Chantal Pattarino, Alice Campus, Arianna Grussu, Thomas Spanu che hanno primeggiato nelle loro gare.
Nella categoria Old Cadet (13/15 anni) Luca Manchia, vice campione italiano, si è confermato uno dei più forti da battere, vincendo tutti e tre i round.
Nella categorie Junior, Senior e Master ottime prove di Marco Casula e Matteo Manai con un buon  secondo posto e per Andrea Noce e Alessandro Casu che sono arrivati sul gradino più alto.
Beatrice Cau, dopo la vittoria ai Campionati italiani di Roma a febbraio nella categoria Old Cadet -55 kg , è tornata sul ring ma nella categoria Junior, vincendo il suo primo incontro nella serie superiore e dimostrando una buona tecnica e forma fisica.
Il prossimo impegno, domenica 28 aprile a Milano, vedrà impegnati Melissa Melis, Beatrice Cau e Alessandro Casu accompagnati del tecnico federale Vincenzo Casu.
Per gli atleti del Tarantini Fight club, intanto, si avvicina anche il grande momento del Fight club championship che l’11 maggio prossimo porterà a Sassari, all’interno della gabbia, gli atleti delle scuole di Mma da tutta la Sardegna.  Chiude la nota del Tarantini fight club training center

In foto Beatrice Cau e Luca Manchia


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi