Domenica 26 Maggio, aggiornato alle 10:25

L’opinione di Antonio Baldino: il Mariotti va rispettato e omaggiato

L’opinione di Antonio Baldino: il Mariotti va rispettato e omaggiato

“Il Mariotti ( gigante buono della città catalana) si contraddistingue per esser stato un punto di riferimento per tre generazioni di calciofili algheresi ma soprattutto per essere sempre a disposizione di Alghero. Lo ricordiamo per indimenticabili stagioni sportive, concerti, feste, si è messo a disposizione della collettività nel periodo del covid, da qualche anno a disposizione del mondiale rally e per ultimo lunedì scorso per il derby di Milano con fuochi artificiali. Il mio appello che rivolgo al presidente dell’Automobile club di Sassari il signor Giulio Pes di San Vittorio è quello di rendere omaggio al Mariotti con un passaggio delle macchine dietro le gradinate dopo aver rifornito. Si eviterebbero ingorghi nel tratto del canalone. Dal 30 maggio al 02 ci sarà la tappa mondiale del rally 2024. Mantenendo l’area rifornimento dentro il Mariotti entrando dal lato Via Aldo Moro perché non far uscire le macchine dal cancello fronte Via Vittorio Emanuele? Sarebbe un bel riconoscimento in attesa di un suo totale rilancio” conclude. Antonio Baldino, uomo di sport, di associazione impegnato nel sociale e anche in politica, da tempo segnala la necessità di intervenire e rendere fruibile per la città una struttura che potrebbe diventare persino un monumento allo sport cittadino, un pezzo di storia, nel cuore della città.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi