Domenica 26 Maggio, aggiornato alle 10:25

Alguerunners, passaggio del testimone. Presidenza a Francesco Messina succede a Salvatore Morittu

Alguerunners, passaggio del testimone.  Presidenza a  Francesco Messina succede a Salvatore Morittu

L’Alguerunners ha recentemente compiuto un passo importante nel suo percorso di crescita: il direttivo è stato rinnovato e presenta nuovi volti pronti a guidare la società verso nuove attività e diverse iniziative.

I consiglieri del sodalizio giallorosso hanno eletto le principali cariche del direttivo della società, fondamentali per il funzionamento e la gestione quotidiana dell’ASD Alguerunners: il nuovo presidente è Francesco Messina, con la vice Michela Pensè. Il ruolo di Segretario è stato assegnato a Antonio Morittu e quello di responsabile social media a Giuseppe Fenu.

Dopo dodici, importanti ed intensi anni alla guida, Salvatore Morittu ha quindi lasciato l’incarico di presidente della società algherese. Il nuovo corso, ringraziando per la fiducia riposta, si propone di portare nuova energia alla società nel segno della continuità dell’ottimo lavoro svolto dal precedente direttivo. Con l’impegno e la passione per lo sport, l’ASD Alguerunners si propone di contribuire a sviluppare iniziative per l’attività sportiva e sociale che possano coinvolgere atleti tesserati e non; non solo nel territorio comunale, ma anche nelle borgate e nei vicini comuni in collaborazione con altre società podistiche del territorio, ritagliandosi uno spazio sempre più significativo come punto di riferimento nel podismo.

L’intento è comunque quello di coinvolgere tutti i tesserati nell’attività anche gestionale, per poter creare un gruppo di lavoro allargato. La prima iniziativa di partecipazione e di collaborazione con i sodalizi di Villanova “Sos Iddanoesos” e di Sassari “Run Fast”, sarà sabato 20 e domenica 21 aprile in occasione della “Run4Hope” che vedrà impegnati gli atleti ed i simpatizzanti giallorossi nella staffetta nazionale organizzata dall’Ail a sostegno della ricerca sui tumori infantili e i tumori femminili.

In questa stagione podistica gli atleti di Alguerunners si sono distinti in diverse gare nazionali ed internazionali ottenendo pregevoli piazzamenti come il raggiungimento del titolo di campione sardo di categoria nella mezza maratona da Gianni Mura, ottenuto ad ottobre nella gara tenutasi ad Alghero ed egregiamente organizzata dall’Alghero Marathon, la maratona di Verona (campionato italiano) con Giuseppe Fenu, conclusa con un ottimo 2h46:55, Luigi Sotgiu a NewYork partecipando alla famosa City Marathon nella 42 km; Michela Pensè, Roberto Uda, Tino Satta e Attilio D’Anzeo hanno partecipato a diversi trail regionali e nazionali ed ancora Salvatore Morittu e Francesco Messina a Palermo, Cagliari e Oristano nella half marathon, insieme a Marco Langella, Antonio Morittu, Franco e Giuseppe Chessa. Ultima, ma solo in ordine di calendario, la partecipazione del nutrito gruppo “continentale” degli affiliati Alguerunners a Milano nella Wizz Air Milano Marathon: Mario Morittu, Davide Baldissarutti, Diamante Pitozzi e Cecilia Burzacchi.

Tante idee e tante iniziative, quindi, per incentivare l’attività podistica amatoriale ed agonistica, rendendola sempre più piacevole e coinvolgente, portando avanti anche unitamente al gruppo podistico indipendente “A poc“, col quale quotidianamente si corre sulle strade della cittadina catalana, l’idea di una corsa sana in una città sempre più sostenibile.

Rimane immutato, come sostiene una nota del direttivo; “lo scopo per tutti gli atleti (si stanno tuttora raccogliendo le adesioni sui social della società, non solamente di chi vuol avvicinarsi al podismo, ma anche di chi già lo pratica) di far parte di un gruppo affiatato ed unito che possa abbinare all’attività sportiva anche la socializzazione mediante valori quali l’amicizia e il divertimento”.

 

 

 

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi