Giovedì 30 Maggio, aggiornato alle 23:38

Raffaello onorato al Pantheon

Raffaello onorato al Pantheon

Nel mese di aprile ricorre la scomparsa di Raffaello   avvenuta a Roma  nel  1520 ad appena  37 anni. Le sue  spoglie sono conservate al Pantheon dove  una delegazione della Accademia Raffaello di Urbino, guidata dal presidente Luigi Bravi e nella quale erano presenti anche l’ambasciatore Giorgio Girelli ed il professor Tommaso di Carpegna  Falconeri,  ha reso   onore alla memoria del grande urbinate, depositando anche una corona di alloro. Bravi ha anche ricordato come viva nel mondo sia la ammirazione per il “divin pittore” sulla cui lapide sono impresse le parole a lui dedicate da Pietro Bembo”: Qui giace Raffaello dal quale, mentre era in vita, la Natura temette di essere vinta e, quando morì,  temette di morire anch’essa”.

 

Nella foto: Il presidente Luigi Bravi e l’ambasciatore Giorgio Girelli al Pantheon

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi