Domenica 21 Luglio, aggiornato alle 17:59

Valdo Di Nolfo all’esordio in Consiglio Regionale: “prometto impegno e dedizione, metterò anima e cuore per il mio territorio”

Valdo Di Nolfo all’esordio in  Consiglio Regionale: “prometto impegno e dedizione, metterò anima e cuore per il mio territorio”

Valdo Di Nolfo il neo consigliere Regionale di Alghero, si presenta nella sua prima uscita ufficiale dopo la proclamazione.
Nel primo giorno il consiglio le emozioni sono strepitose, è un onore per me essere qui, ed  è un onore rappresentare il mio territorio la mia città e sardi tutti. È un onore poter scrivere le leggi e questo sarà il nostro compito.  Norme che cambieranno in meglio la nostra regione. Queste le prime parole di Valdo Di NOLFO il neo consigliere regionale di Alghero eletto nella lista Insieme per Alessandra Todde, viaggiano nella emittente Televisiva della Riviera del Corallo Ctalan Tv.
“Gli obiettivi – afferma di NOLFO – sono ovviamente quello dell’impegno, della dedizione, di metterci anima e cuore nel ruolo che davvero per me è un ruolo che ho ambito per il quale ho lavorato a lungo. Ci sarà da impegnarsi e ci sono le prerogative.  C’è da ricostruire delle macerie lasciate in questi cinque anni di governo precedente del centro destro.  Ma ora non c’è da recriminare c’è solo da rimboccarsi le maniche. Il nostro territorio ha necessità di essere messo al centro della visione della Sardegna, non si può avere una Sardegna a doppia velocità, una Sardegna che lavora solo a sud di essa e non lavora nel nostro territorio quello del Nord.  E’ una Sardegna che deve essere di tutti e di tutte,  nessuno si deve sentire di serie B, è il nostro sogno da poter accarezzare.
Ora Valdo Di NOLFO nel volgere breve di tempo, capirà quanto sia oneroso rappresentare un intero territorio. Lui le definisce macerie, e allora non rimane che attendere, per vedere strategicamente quali saranno le prime mosse di chi si è proposto in maniera discontinua e innovativa rispetto a chi lo ha preceduto.

Il nordovest della Sardegna, perché di questo parliamo, ha bisogno di grandi attenzioni, l’area metropolitana di Sassari, che comprende Alghero Sassari e Porto Torres, non può essere solo un contenitore vuoto. I problemi del nostro territorio, quelli legati al trasporto al nostro aeroporto, ma anche al rilancio del porto di Porto Torres, alla sua crescita, vanno presi di petto.
Il problema annoso della Sanità sul nostro territorio, per la quale Valdo Di NOLFO è stato sempre in prima linea a denunciarne le incongruenze, ora avranno bisogno di interventi tangibili. Perché nel volgere breve di tempo, si è passati dall’azione di denuncia e di opposizione a quella propositiva di governo, ed è questo il ruolo che Valdo Di NOLFO si è ritagliato ed ha voluto, e con il voto di tantissime persone su di lui è stato fatto un investimento.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi