Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 20:29

Il documentario sul disastro del Vajont “la Luna sott’acqua” ad Alghero

Il documentario sul disastro del Vajont “la Luna sott’acqua” ad Alghero

Il documentario sul disastro del Vajont la Luna sott’acqua ad Alghero. La proiezione fa parte del festival BUON COMPLEANNO FABER – XII edizione. Sarà presente il regista.

Nel nutritissimo programma della dodicesima edizione del Festival Buon compleanno Faber, che quest’anno ha come titolo Un saluto dai paesi di domani-(R)Esistenze, e che sta attraversando tutta la Sardegna da Febbraio, la Società Umanitaria di Alghero ospita, mercoledì 10 Aprile alle 19.30, nella Sala Conferenze de Lo Quarter, la proiezione del documentario La luna sott’acqua di Alessandro Negrini, alla presenza del regista.

Il festival, che si avvale della direzione artistica di Gerardo Ferrara, intende raccogliere lo spirito utopistico presente nella poetica anarchica di Fabrizio De André, ispirandosi alle straordinarie parole delle sue canzoni, e promuovere un cinema originale, sociale e indipendente.

Il documentario La luna sott’acqua, la cui lavorazione ha coperto l’arco di un decennio, mette in scena un viaggio visionario e poetico nel tempo di Erto, il paese sopravvissuto al più grande disastro provocato dall’uomo in tempo di pace: la strage del Vajont del 9 ottobre 1963. Erto, aggrappato ai suoi miti e alla sua resistenza, oggi esiste ancora. È un film sui vinti e sul loro indomabile canto, sul tempo e su una Natura che respira come una co-protagonista, un “docu-sogno” in bilico tra quotidianità e inconscio collettivo, tra cicatrici e realismo magico.

La serata è organizzata in collaborazione con la FICC (Federazione Italiana Circoli del Cinema) e con l’A.N.P.I. Sardegna. Oltre al regista Alessandro Negrini interverranno la direttrice dell’Umanitaria di Alghero Alessandra Sento, il direttore artistico del Festival Gerardo Ferrara e il presidente della sezione provinciale di Cagliari dell’A.N.P.I. Antonello Murgia.

Ingresso libero e gratuito.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi