Lunedì 17 Giugno, aggiornato alle 12:20

Candidati a Sindaco-Gavino Mariotti e Marco Tedde presentati nel Villino Ricci a Sassari. Rammarico per l’assenza del Partito Sardo d’Azione, Tedde: “sarà solo temporaneamente”

Candidati a Sindaco-Gavino Mariotti e Marco Tedde presentati nel Villino Ricci a Sassari. Rammarico per l’assenza del Partito Sardo d’Azione, Tedde: “sarà solo temporaneamente”

“Da qui parte il rilancio del Nord Ovest della Sardegna”. Questa mattina a Sassari nella sala stracolma di gente, la affollata conferenza stampa ha visto come protagonisti i candidati a Sindaco per la città di Sassari Gavino Mariotti, il Magnifico Rettore in carica e per Alghero Marco Tedde, ex Consigliere Regionale ed ex Sindaco. In sala tanti esponenti politici ma soprattutto al tavolo della presidenza i maggiori rappresentanti della coalizione di centrodestra a livello Provinciale, che hanno espresso i due nominativi. C’era per la Lega Vincenzo Corrias, per Forza Italia Nanni Terrosu, per i Riformatori Sardi, Fabio Pala, per Fratelli d’Italia la coordinatrice Barbara Polo, per l’UDC Lelle Salvatore.

In prima fila il Presidente del Consiglio Regionale Michele Pais e noti esponenti della politica sassarese e algherese accorsi numerosi ad ascoltare l’investitura ufficiale dei due candidati. Ambiente frizzante, e soprattutto la consapevolezza che la macchina elettorale si è messa davvero in moto.

Marco Tedde nel prendere la parola ha toccato argomenti interessanti, autentici punti programmatici che vanno dall’area metropolitana, alla sanità  gli asset del territorio che sono assolutamente da valorizzare e  potenziare, uno su tutti i tre porti e l’ aeroporto. Il territorio del Nord-Ovest, è stato ribadito più volte, vive una crisi socio-economica profonda e duratura, aggravata dalla mancata istituzione della Città Metropolitana di Sassari, che avrebbe dovuto godere della perequazione economica garantita per legge, rispetto alla Città Metropolitana di Cagliari. In particolare la Città di Sassari, soprattutto a causa di una classe dirigente in letargo negli ultimi 20 anni, ha smesso di esercitare il ruolo di guida per l’intero territorio.
La Coalizione di centro-destra, sardista ed autonomista vuole rilanciare il Nord-Ovest partendo da una proposta coerente per le due più importanti Città della Provincia di Sassari, da qui lo slogan:”Da qui parte il rilancio del Nord Ovest della Sardegna”

Nessun accenno alle assenze in sala, perché si capisce che non è il caso di alzare il livello delle frizioni, che ancora resistono.
Ma è emerso che in sala vi erano tutte le espressioni del centro destra algherese, compresa la comparsa in scena di forze che si organizzano e altre che preparano  la classica bicicletta.

Marco Tedde: “I rappresentanti della coalizione hanno scelto me e il  professor Mariotti  non soltanto i nostri comuni ma il territorio,  ed è questo il vero tema di questo incontro , ed è questo il tema di questo progetto.
Mi piace anche rappresentare un rammarico che è quello relativo al fatto che in questo tavolo oggi non è presente ma temporaneamente non c’è,  il Partito Sardo d’Azione. Sono sicuro che il Partito Sardo d’Azione nonostante le difficoltà a livello regionale, stringerà degli accordi non elettorali con noi, ma programmatici,  perché ci sono dei punti programmatici che fanno il paio con i nostri punti programmatici. Mi piace ricordare anche un grande esponente del Partito Sardo d’Azione, che purtroppo oggi non è più con noi, un esponente che possiamo definire una bandiera del sardismo, non soltanto algherese, di Sassari, ma regionale,  questo amico è Tore Pintus. Le donne e gli uomini muoiono, le bandiere non muoiono mai. Tore Pintus era ed è una bandiera e continua a vivere fra noi, nella politica algherese, nella politica sarda , con il suo intuito con le sue proposte,  di fatto lui continuerà ad essere la bandiera del sardismo“.
La chiamata dei Sardisti, avviene con stile e colpisce le corde dei ricordi e dei sentimenti, e la percezione ricavata è che Marco Tedde voglia i Sardisti dentro la sua coalizione ad ogni costo.
E la presentazione avvenuta  Sassari nel Villino Ricci, è solo la prima perchè il candidato a Sindaco ha annunciato che presto verrà replicata anche ad Alghero.
A Sassari si sono accesi i motori, e il messaggio uscita dalla caldissima sala Ricci è stato di unione e compattezza, al dilà di ogni singola e specifica frizione che è fisiologica è ci può stare ha affermato Marco Tedde


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi