Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 11:27

Due milioni di euro per la riqualificazione del quartiere della Pietraia,

Due milioni di euro per la riqualificazione del quartiere della Pietraia,
Due milioni di euro per la riqualificazione del quartiere della Pietraia, interventi sulle case popolari di Via Venezia ed il Parco di Via Tiziano. Lo ha deliberato nei giorni scorsi la Giunta comunale presieduta dal sindaco Mario Conoci con l’approvazione dei progetti preliminari.
“Si avvia un nuovo intervento, importante ed atteso, grazie al lavoro attento e capace dell’Amministrazione con l’ufficio Programmazione che in questi anni ha prodotto grandi risultati in riferimento ai numerosi bandi di finanziamento. Contributi che miglioreranno sensibilmente la qualità della vità nel quartiere della Pietraia, dove peraltro va avanti il progetto di riqualificazione urbanistica complessiva, il cosiddetto Piru, che a breve potrà essere attuato concretamente dopo un iter amministrativo piuttosto lungo”. Parole del sindaco di Alghero, Mario Conoci, dopo il via libera di alcuni giorni fa da parte della Giunta comunale ai progetti preliminari per la riqualificazione delle case popolari di via Venezia ed il Parco di via Tiziano Vecellio, nel popoloso quartiere cittadino.
Entrambi interventi finanziati con fondi Pnrr per circa due milioni di euro, grazie alla compartecipazione dei settori Demanio e Patrimonio, Edilizia Residenziale e Programmazione che hanno lavorato per presentare il progetto inserito nel programma regionale “Sicuro, verde e sociale. Riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica”. Risorse che consentiranno di intervenire sugli alloggi di proprietà comunale attraverso lavori di riqualificazione complessiva che comprendono ammodernamento, efficientamento energetico, realizzazione dell’isolamento termico, impiantistica e ristrutturazione generale. A questo si aggiunge anche la riqualificazione degli spazi verdi, con un complessivo miglioramento e la valorizzazione delle aree che fanno parte del quartiere, ad iniziare dal Parco di via Tiziano, dove è prevista l’installazione di un sistema di illuminazione urbana a risparmio energetico, il potenziamento della sicurezza ed una maggiore accessibilità. Il cronoprogramma degli interventi prevede tempi scanditi dalla procedura del Piano Nazionale di Resilienza: entro la primavera si procederà con l’affidamento della progettazione definitiva a cui seguirà l’avvio dei lavori, previsto tra i mesi di luglio e agosto, con conclusione nel marzo 2026.
Soddisfazione espressa anche dall’assessore comunale all’urbanistica Emiliano Piras che parla di un ottimo lavoro degli uffici che consentirà di rendere più accoglienti alcune palazzine di edilizia residenziale pubblica, oltre ad un parco importante per la vita sociale del quartiere. “Ritengo si tratti di un ulteriore segnale di attenzione da parte dell’amministrazione comunale nei confronti di un quartiere importante come La Pietraia. Tutti lavori – conclude – che andranno in parallelo a quelli per la ristrutturazione del mercato civico e della piazza antistante”.

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi