Mercoledì 24 Aprile, aggiornato alle 19:14

VIDEO – L’Alghero liquida il Bonorva con il minimo scarto. Vittoria di una squadra molto motivata e compatta. Il voto di Giandon 7

VIDEO – L’Alghero liquida il Bonorva con il minimo scarto. Vittoria di una  squadra molto motivata e compatta. Il voto di Giandon 7

Il Commento

Alghero – Bonorva finisce 1 a 0 per i padroni di casa. E’ stata la classica partita dove c’era chi aveva tanto da perdere e chi invece giocava sfrontatamente con l’intento di fare bella figura a qualunque costo. Ne è nata una partita che ha visto i padroni di casa costantemente alla ricerca della rete e gli avversari che hanno giocato soprattutto in fase di alleggerimento senza mai portare seri pericoli nella porta difesa da Davide Piga. La novità in campo è stata proprio il portiere all’esordio fra le mura amiche, che  ha dimostrato di avere padronanza fai pali e soprattutto di dar sicurezza a un reparto ancora oggi schierato in emergenza dal tecnico Giandon.

Fuori gioco Bobo Urgias e Roberto Sini, mister Gandon si è dovuto ridisegnare  il pacchetto arretrato che ha ripresentato Paolo Carboni.

L’Alghero ha mostrato molta determinazione inseguendo l’unico risultato che gli consentiva di non perdere il contatto con le battistrada Usinese e Nuorese, tallonate dai giallorossi a un punto.

Ancora oggi è  emersa persino in maniera inequivocabile, la grande motivazione dei ragazzi oggi in maglia nera bardata giallo rossa nel costruire la fase offensiva, in maniera compatta,  ma anche mostrare  nella partecipazione della fase difensiva gli attaccanti che non si sono risparmiati. In campo c’erano 11 giocatori molto motivati ed è questo spirito di squadra che piace molto al tecnico, che  consente di poter gestire un gruppo che continua a volare sulle ali dell’entusiasmo e soprattutto spera in quel miracolo possibile.

Contro il Bonorva l’Alghero ci ha messo cuore e voglia di vincere, e se alla fine la differenza è tutta in un gol di Franci, nell’conomia complessiva della partita l’Alghero ha meritato a pieni voti l’intera posta in palio. Certo chi ha palato fino ha storto la bocca, nel vedere una squadra che soffriva e non riusciva a scardinare la difesa ospite, ma alla fine anche i più riottosi, si sono convinti che a questo punto del campionato, caldo e imprevedibile più che mai, si guarda al sodo, e per gli obiettivi e la classifica conta solo la vittoria.

Domenica c’è un’altra partita da prendere con le pinze molto insidiosa in quel di Santa Maria Coghinas, e proprio di questo si parlava a commento del dopo partita,  a due passi dallo spogliatoio,  come dire che c’è solo il tempo di gioire dopo il triplice fischio dell’arbitro, e la testa corre al prossimo impegno di valore.

Cronaca e Tabellino

 Terza vittoria consecutiva per l’Alghero e secondo posto confermato, ad un solo punto di distanza dalla coppia di testa Nuorese-Usinese. 1-0 al “Pino Cuccureddu” contro il Bonorva: la decide Franchi con un gol in mezza acrobazia nella ripresa

Primo tempo avaro di emozioni. Uno dei più pericolosi tra i giallorossi è Marco Carboni: è sua l’occasione più importante al 13’, ma la conclusione col destro dal limite dell’area viene respinta dal portiere ospite. Bonorva pericoloso al 16’, prima con una punizione di Torresi che Piga devia in angolo, poi su un colpo di testa di Baraye, Budroni calcia tra le braccia di Piga. Succede poco altro e si va all’intervallo sullo 0-0.

 

 

Nella ripresa il primo sussulto arriva al 17’ con il Bonorva: sugli sviluppi di una punizione, conclusione di Deriu centrale e parata da Piga. Al 23’ Masala serve Baraye e il diagonale di quest’ultimo si perde di poco a lato. Tre minuti dopo capitan Mereu ci prova direttamente dalla bandierina ma c’è la bella risposta del portiere. Quindi al 34’ il gol-vittoria: cross di Masala dal versante sinistro e Franchi sul secondo palo, in mezza acrobazia, batte il portiere del Bonorva facendo esplodere le tribune del “Pino Cuccureddu”.

Tre punti importantissimi alla vigilia di Pasqua per l’Alghero che resta così in piena corsa per la vetta. Sabato prossimo è in programma la trasferta insidiosa sul campo del Coghinas.

 

ALGHERO – BONORVA 1-0

ALGHERO: Piga, Dore, Masala, Manunta, Mereu, P. Carboni, Ruben Feliz (32’ st Puddu), Mula, Franchi, M. Carboni (45’ st Sasso), Baraye. In panchina: Pittalis, G. Sanna, Giorgi, Cherchi, Milia, Spiri, Stumpo. Allenatore: Gian Marco Giandon

BONORVA: Soto, Porcu (15’ st Cosseddu), Milone, Pitruzzello, F. Sanna (30’ st Fresu), Dias Da Cruz, Medas (45’ st Pittalis), Acosta, Deriu (24’ st Viale), Torresi, Budroni. In panchina: Olianas, G. Sanna. Allenatore: Celestino Ciarolu

ARBITRO: Nicolò Fronteddu di Nuoro

RETE: 34’ st Franchi

NOTE: ammoniti M. Carboni, Dore e Masala per l’Alghero, Dias da Cruz per il Bonorva

foto di repertorio


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi