Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 20:57

Verso la fine i lavori nella Grotta Verde, soddisfazione di Forza Italia

Verso la fine i lavori nella Grotta Verde, soddisfazione di Forza Italia

Il Gruppo consiliare di Forza Italia esprime soddisfazione per l’avanzamento dei lavori per il completamento delle opere per valorizzare e rendere fruibile la Grotta Verde. Dopo gli scavi, coordinati dalla Soprintendenza, che hanno riguardato la grotta, le prossime operazioni consisteranno nell’installazione delle pedane modulari in acciaio inox che consentiranno al pubblico di ammirare la grotta e dell’impianto di illuminazione led che sarà a bassa emissione termica. Il sito, di straordinario interesse storico e archeologico, andrà così ad impreziosire il patrimonio culturale, naturalistico e ambientale della Riviera del Corallo e si appresta a diventare futura meta per appassionati, studiosi, ricercatori e speleologi. La parte relativa alla biglietteria e al centro di accoglienza turistica è stata stralciata, invece, dal progetto originario, e il Comune l’ha acquisito e dato in concessione alla Fondazione Alghero per tutta la durata del contratto di servizio, quindi sino al 2027. Ma sarebbe utile che la prossima amministrazione lavorasse per un progetto comune con la stessa Fondazione e con il Parco di Porto Conte per acquisire il vecchio bar, che è stato dismesso e che la Provincia pare intenzionata a mettere all’asta, per renderlo punto di informazione e centro di accoglienza turistica e non solo punto ristoro.

Va ricordato, inoltre, che l’importante opera di recupero e valorizzazione della Grotta Verde era stata avviata dall’Amministrazione Tedde nel 2008, con un progetto basato su investimento di 1.200.000 euro provenienti da un apposito finanziamento regionale. E oggi si avvia ad essere conclusa, dopo qualche difficoltà nel precedente appalto e un periodo di abbandono. All’epoca erano stati realizzati dall’Amministrazione Tedde gli scavi archeologici, la messa in sicurezza dell’intera grotta, il Centro di prima accoglienza oggi utilizzato dalla Fondazione Alghero, la pista pedonale illuminata adiacente alla strada provinciale e il consolidamento della falesia soprastante il percorso di accesso, l’impianto di illuminazione del piazzale, la scala di accesso alla grotta. Ora finalmente il Parco di Porto Conte si avvia a dare gambe ad un sito di grande valore del patrimonio ambientale di Alghero, in grado di attrarre flussi turistici sfruttando la straordinaria ricchezza archeologica presente al suo interno e l’altissimo interesse che rappresenta per il mondo della speleologia e per il mondo scientifico internazionale” chiude la nota del Gruppo Consiliare di Forza Italia


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi