Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 20:29

Il Cdx a Oristano decide il perimetro della coalizione. Verso le primarie per Cagliari, Sassari e Alghero per ora no

Il Cdx a Oristano decide il perimetro della coalizione. Verso le primarie per Cagliari, Sassari e Alghero per ora no

Oggi a Oristano confermato e certificato perimetro classico della coalizione di cdx-sardista. La coalizione si rivedrà martedì per individuare i nomi migliori da candidare a Sindaco. Verosimilmente si faranno primarie, ma solo a Cagliari, per individuare il candidato migliore fra Chessa, Tocco, A. Zedda.

Il centrodestra di fatto è già in moto, e onde evitare frizioni e incomprensioni l’aver optato per le primarie, che ora sembrano davvero dietro l’angolo, farà scegliere al popolo che si identifica in quest’area politica il miglior candidato possibile per Cagliari. È un po’ una novità e la Sardegna dimostra ancora una volta di essere una Officina Politica in continua evoluzione.

Quello che sino ieri sembrava una opzione ad appannaggio di un’area ben definita ovvero il centro sinistra, nei prossimi giorni potrebbe avere come protagonista proprio il centro destra, il primo a rompere gli indugi e ad affermare che la parola spetta ancora agli elettori, ma si intuisce che l’esperimento riguarderà solo Cagliari, per Alghero e Sassari ad esempio chi deciderà?

Nella foto Alessandra Zedda


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi