Sabato 13 Aprile, aggiornato alle 23:52

VIDEO – Fc Alghero poker alla Thiesina. A un passo dalla vittoria del campionato, Salaris : il futuro nelle nostre mani

VIDEO – Fc Alghero poker alla Thiesina.  A un passo dalla vittoria del campionato, Salaris : il futuro nelle nostre mani

Il Commento

Quattro a zero alla Thiesina, quinta forza del campionato con 32 punti e la FC Alghero vola in classifica con 67 punti, con un primo posto che profuma oramai di promozione. 180 minuti ancora di sofferenza per i ragazzi allenati da Peppone Salaris poi si potrà festeggiare un altro obiettivo centrato in due anni, secondo crono programma societario.

Domenica sosta in occasione delle festività pasquali poi il 7 aprile si gioca sul campo della Junior Ozierese, poi il 14 Aprile ultimo sforzo fra le mura amiche contro il Borore.

“Abbiamo il destino nelle nostre mani” –  afferma l’allenatore Peppone Salaris, dobbiamo rimanere concentrati, soprattutto mentalmente perché il traguardo ormai è a portata di mano”.

Una squadra che sa quel che vuole, lo prende al momento più opportuno senza perdere la pazienza. Anche la Thiesina oggi ha provato a giocare, contenendo il divario sull’ 1 a 0 per i padroni di casa, ma nella ripresa la FC Alghero, ha alzato leggermente il ritmo, mentre gli avversari sono crollati fisicamente, ed è stata per loro notte fonda. E c’è davvero poco da aggiungere per una squadra che dopo 24 partite giocate ha 67 punti in classifica con ben 22 vittorie una sola partita persa e una pareggiata, 92 rete relativo 17 solo subite sono il tabellino di una marcia davvero autorevole, tipica di una squadra che in questa seconda categoria davvero non ci sta a fare più nulla.

Fanno i debiti scongiuri i dirigenti giallorossi, ma la testa incomincia ad essere altrove, verso un traguardo incredibile sono alla vigilia di questa scommessa targata FC Alghero. Nella classifica marcatori ben quattro giocatori giallorossi sono in doppia cifra, su tutti Michele Cherchi capocannoniere con 25 rette messe a segno, a seguire Carlo Pintus con 20 reti, ancora Christian Nemore con 12 marcature personali e poi Serra Raimondo che ha 10 reti al proprio attivo.

Cronaca e tabellino
La Fc Alghero batte 4-0 il Thiesina e si conferma capolista solitaria del girone E di Seconda Categoria. Una partita che gli algheresi hanno dominato al cospetto di un avversario di tutto rispetto. Per la cronaca Fc Alghero vicino al gol con Correddu al 5′ che di testa spedisce la palla fuori di poco. Al 20′ algheresi in avanti con uno scambio, dentro l’area di rigore, tra Cherchi e Serra con il portiere ospite che blocca la palla a terra. Ancora padroni di casa pericolosi al 27′ con Gnani che, dalla lunga distanza, impegna severamente il numero uno ospite. Un minuto dopo è Moretti che calcia sull’esterno della rete da posizione favorevole. Al 40′ Fc Alghero in vantaggio: pallone in area di rigore del Thiesina e in mischia Raimondo Serra, in acrobazia, mette il pallone alla sinistra di Binkovski. Si va al secondo tempo e al 57′ il nuovo entrato Nemore sfiora il raddoppio con un tiro rasoterra che esce di pochissimo a lato. Ancora algheresi pericolosi al 61′ con un bel tiro di Gnani che sfiora l’incrocio dei pali alla destra di Binkovski. Al 64′, dopo un colpo di testa di Carbone ribattuto da Binkovski, ci prova Nemore con un tiro di potenza che il portiere ospite devia in angolo con una parata spettacolare. Un minuto dopo il meritato raddoppio della Fc Alghero con Correddu che su una corta ribattuta della difesa ospite, mette la palla in rete. Al 70′ il 3-0 con un’azione da applausi per la squadra giallorossa: passaggio filtrante di Nemore dalla trequarti verso Finca che, dopo aver superato un avversario, serve un perfetto assist a Cherchi che insacca. Fc Alghero sempre più padrone del campo e al 75′ trova il quarto gol su azione di contropiede con Raimondo Serra (doppietta per lui), servito da Correddu, che deposita la palla in rete. All’89’ bella giocata di Mario Finca che supera tre avversari, calcia e mentre la palla in rete, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Da segnalare il rientro in campo, dopo alcune settimane di assenza, del capitano Carlo Pintus. Al triplice fischio dell’arbitro Pinna, algheresi in festa per tre punti importanti. Ora, dopo la pausa per le festività pasquali, la squadra giallorossa tornerà in campo per le ultime due giornate.
Fc Alghero: Bellinzis, Moretti (9’st Moretti), Cingotti (27′ st Campus), Correddu, Sanna, Gnani, Depalmas (30′ st Cariga), Delias, Cherchi, Carbone (23′ st Finca), Serra Raimondo (30′ st Pintus). Allenatore: Salaris A disposizione: Serra Francesco, Lobrano, Ardu, Piga.
Thiesina: Binkovski, Mannu, Cossu, Spanu (25′ st Brancazzu), Campus (16′ st Piredda), Mannoni, Budroni (16′ st Serra), Catgiu, Puddu (8′ st Zara), Ara, Canu (37′ st Sai). Allenatore: Devinu A disposizione: Fadda, Piga, Vargiu.
Arbitro: Piras di Alghero
Reti: 40′ e 75′ Serra R., 65′ Correddu, 70′ Cherchi


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi