Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 20:29

Minyons i Minyonas l’opera d’arte urbana collettiva di tipo partecipativo sarà realizzata nel weekend ad Alghero, coordina Elena Muresu, in arte Mala

Minyons i Minyonas l’opera d’arte urbana collettiva di tipo partecipativo sarà realizzata nel weekend ad Alghero, coordina Elena Muresu, in arte Mala

I vecchi giochi di strada diventano un’opera d’arte urbana collettiva di tipo partecipativo nel cuore della Pietraia: oggi e domani in via Don Minzoni la “chiamata alle arti” aperta a tutti da parte dell’artista algherese Elena Muresu

Si intitolerà Minyons i Minyonas l’opera d’arte urbana collettiva di tipo partecipativo che sarà realizzata nel weekend ad Alghero, a conclusione del workshop Don’t Spray This At Home coordinato dall’artista Elena Muresu, in arte Mala. L’iniziativa pubblica, realizzata con la Consulta dei Giovani di Alghero, prenderà il via oggi, sabato 16 marzo, dalle 9.30 alle 18.30 e proseguirà domani, domenica 17 marzo, con lo stesso orario.

Quella di Mala è una vera “chiamata alle arti” per la città e coinvolgerà i partecipanti al workshop dello scorso dicembre e tutti gli interessati nella realizzazione del murale ispirato ai giochi di strada dei bambini algheresi del secolo scorso, per un’operazione di riqualificazione e rivitalizzazione sociale nel cuore del quartiere della Pietraia, nella sede della Consulta, di fronte ai giardini Martin Luther King di via Don Minzoni.

Don’t Spray This At Home – Laboratorio di progettazione di Street Art e Graffiti Writing è un progetto di Elena Muresu, realizzato in partnership con la Consulta Giovanile di Alghero e patrocinato dal Comune di Alghero. Il workshop realizzato in dicembre dall’artista algherese ha esplorato la storia della Street Art dalla sua nascita a oggi, con un percorso impreziosito dagli interventi di Alessandra Casu, docente di Progettazione e Urbanistica della facoltà di Architettura di Alghero, e Alessandra Carrieri, restauratrice e docente dell’Accademia di Belle Arti di Como. L’evento ha rappresentato un momento significativo per Alghero e il quartiere della Pietraia, il più popoloso della città, protagonista delle riflessioni emerse costantemente durante il workshop.

Durante l’evento finale i partecipanti del workshop, guidati da Mala, potranno trasformare le idee sviluppate durante il laboratorio in un’opera che diventerà parte integrante del tessuto urbano del quartiere. L’intervento di arte urbana partecipata è aperto a tutti, per celebrare insieme arte, tradizione e comunità algherese.

All’iniziativa parteciperanno la Consulta giovanile del Comune di Alghero, il comitato di quartiere della Pietraia, l’ufficio di microchippatura canina di Alghero, gli studenti dell’Ipia e del liceo artistico e le istituzioni algheresi.

Durante l’evento sarà possibile intervistare l’artista Elena Muresu e gli altri protagonisti dell’iniziativa


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi