Domenica 14 Luglio, aggiornato alle 20:57

Convenzione dei diritti nel Mediterraneo, lunedì mattina il punto stampa con Leoluca Orlando

Convenzione dei diritti nel Mediterraneo, lunedì mattina il punto stampa con Leoluca Orlando

La Convenzione dei diritti nel Mediterraneo compie due anni, a Sassari un evento dedicato a pace, mobilità e futuro: lunedì mattina il punto stampa con Leoluca Orlando, ex sindaco di Palermo, nominato ambasciatore della Convenzione

Il 18 e il 19 marzo prossimi Sassari ospiterà un evento dedicato ai primi due anni della Convenzione dei diritti nel Mediterraneo, partorita il 19 marzo 2022 a Palermo. L’evento ospitato nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna, in via Carlo Alberto 7, sarà una preziosa occasione di incontro e di confronto sulla ambiziosa missione perseguita dai numerosi partner istituzionali e privati: «Fare del Mediterraneo uno degli spazi creatori di un’umanità che vuole vivere insieme». Al centro del confronto, in particolare, il ruolo delle isole del Mediterraneo per la costruzione di una Europa più coesa e cooperativa.

All’iniziativa, messa in piedi da Mediterranean Convention of Human Rights, Ponti non Muri, Centro Servizi Volontariato Sardegna e Sassari Città Migliore con il contributo della Fondazione di Sardegna, parteciperà Leoluca Orlando, l’ex sindaco di Palermo diventato famoso per la sua forte opposizione a Cosa Nostra, oggi ambasciatore della Convenzione. Dalle 10.30 alle 11.30 di lunedì 18 marzo (e non 19 come erroneamente scritto nella precedente comunicazione) sarà realizzato un punto stampa nella sala attigua a quella che ospita la conferenza, nel corso del quale Orlando sarà a disposizione degli operatori dell’informazione.

Durante l’evento sarà possibile firmare la Proposta di legge popolare per il riconoscimento dello Stato di Palestina


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi