Sabato 13 Aprile, aggiornato alle 23:52

L’Assessore Andrea Montis annuncia la rimozione della Posidonia negli arenili di libera fruizione, e avvisa i concessionari a fare altrettanto

L’Assessore Andrea Montis annuncia la rimozione della Posidonia negli arenili di libera fruizione, e avvisa i concessionari a fare altrettanto

L’assessore all’Ambiente Andrea Montis ha trasmesso una missiva ai concessionari balneari di Alghero, nella quale si legge:

l’Amministrazione Comunale in questi giorni ha avviato le operazioni di pulizia manuale delle spiagge dai rifiuti spiaggiati che precedono le operazioni di accumulo (avvio il 18 Marzo e successiva rimozione – dal 1° Aprile) della posidonia spiaggiata dagli arenili di libera fruizione, di esclusiva competenza dell’Amministrazione comunale.
Premesso quanto sopra, se mai ve ne fosse bisogno (considerata la lunga e maturata esperienza nel settore da parte di chi legge), si riassumono i passaggi necessari affinché anche i concessionari possano avviare (per tempo e senza ritardi che inficerebbero gli sforzi messi in campo da parte di tutti) le operazioni di rimozione della posidonia e pulizia negli arenili di propria competenza.
Sara quindi necessario, in primis, per chi ancora non lo avesse fatto, trasmettere alla R.A.S. la “comunicazione successiva” di avvio dei lavori di rimozione utilizzando poi i siti di stoccaggio già comunicati a tutti i concessionari nei giorni scorsi e richiedere, sempre alla R.A.S., l’autorizzazione di accesso di eventuali mezzi meccanici in spiaggia.
Infine, relativamente all’atteso avvio dell’impianto di trattamento della posidonia nell’area industriale di San Marco, si comunica che i lavori sono in corso d’opera e, presumibilmente, si protrarranno sino al mese di Settembre. Così come il Consorzio Industriale (a seguito di un ulteriore finanziamento ricevuto dalla Regione per circa 2 milioni di euro) sta provvedendo a concludere l’iter di affidamento dei lavori per la costruzione della “messa in riserva”, opera che a termine dei lavori consentirà di eliminare definitivamente i siti di accumulo presenti e che, comunque, l’amministrazione Comunale sta proseguendo a smantellare anche grazie a un recente apposito finanziamento della Regione di circa 350.000 euro.
Nel ringraziarvi e augurarvi un buon lavoro per la stagione estiva, nel restare a disposizione per qualsiasi chiarimento,
porgo i miei più cordiali saluti” conclude la nota indirizzata ai concessionatìri balneari dall’Assessore Andrea Montis


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi