Martedì 16 Luglio, aggiornato alle 22:16

A Sassari conferenza dal titolo “Non è mai troppo presto! Per crescere uomini e donne capaci di relazioni rispettose”

A Sassari conferenza dal titolo “Non è mai troppo presto! Per crescere uomini e donne capaci di relazioni rispettose”

Il 17 febbraio 2024, l’AGESCI Zona di Sassari, in occasione dei festeggiamenti per la Giornata del Pensiero, terrà alle ore 17 nella chiesa di Santa Caterina, a Sassari, un convegno dal titolo “Non è mai troppo presto! … per far crescere uomini e donne capaci di relazioni rispettose.”

Obiettivo del convegno sarà quello di realizzare un momento di riflessione sul tema dell’educazione, in particolare, l’educazione alle relazioni rispettose, con un focus sul territorio e la volontà di confrontarsi con chi, a vario titolo, si occupa di educazione.

Vivere in un ambiente accogliente, creando una società basata su principi quali la libertà e la responsabilità, sono punti importanti della proposta educativa portata avanti dall’Agesci che nasce con lo scopo di contribuire alla formazione integrale dei ragazzi, adattando la propria azione educativa ai mutamenti della società.

Il convegno porterà la voce del mondo della scuola, dello sport, della famiglia per toccare temi come l’educazione ai sentimenti, la parità di genere e le relazioni interpersonali tra uomo e donna.

L’ incontro moderato da Giangavino Dettori, si aprirà alle ore 17:00 con i saluti di Giovanni Tanda e Chiara Burreddu, Responsabili AGESCI della Zona di Sassari, per poi proseguire con gli interventi programmati:

  • Laura Useri – assessora alla cultura, politiche educative e pari opportunità della città di Sassari;
  • Don Piero Paulesu – viceparroco di Thiesi;
  • Caterina Cherchi – la vicepresidente della Rete delle Donne di Alghero;
  • Gianfranco Strinna – dirigente scolastico del Liceo Statale “Margherita di Castelvì”.

Le relazioni partiranno dalle necessità educative della città di Sassari e di come una pubblica amministrazione possa rispondere a tali esigenze, passando per il più che mai attuale problema della violenza di genere. La scuola, luogo di vita dei nostri ragazzi, e i suoi bisogni si accompagneranno al mondo delle comunità parrocchiali per giovani.

L’Agesci presenterà il suo modello di azione educativa, basata sulle relazioni rispettose, e la testimonianza, da parte dei suoi capi, di esperienze concrete.

Ci saranno, inoltre, riflessioni e contributi dal mondo dello sport e della famiglia:

Loredana Barra – presidente del comitato territoriale UISP di Sassari e Beppe Mulas genitore.

Il Convegno è aperto ai genitori, alle associazioni educative e sportive, alle scuole e a tutti coloro che siano interessati ad un confronto sul tema dell’educazione con le agenzie educative del territorio.

Il termine del convegno è previsto per le ore 19:00.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi